26 marzo “National Day for Peace, Life and Justice” e National Asueto

Durante il Plenaria mercoledì 11 marzo, senza il sostegno della festa di sabbia, con 44 completi legislativi approvati dalla dichiarazione Il 26 marzo di ogni anno, come “Giorno nazionale per la pace, la vita e la giustizia”.

L’iniziativa è stata presentata dai ministri della governance e della sicurezza pubblica, rispettivamente Aristides Valencia e Benito Lara; e il Segretario di Governance e Communications, HATO HADBúN, che ha sottolineato che il progetto è stato concordato all’interno del Consiglio e della convivenza dei cittadini nazionali, al fine di sensibilizzare la popolazione sull’importanza di lavorare insieme negli obiettivi che è stato impostato questa entità promuovere il dialogo e le comprensioni per la promozione di politiche pubbliche sulla sicurezza dei cittadini.

Il gruppo parlamentare FMLN attraverso il vice Norma Guevara, coordinatore di detta frazione legislativa, ha ribadito il sostegno alle iniziative governative e esternano che dando il Paese Il “Giorno nazionale per la pace, la vita e la giustizia”, è una delle azioni che devono essere promosse per la coesistenza sociale nella ricerca della pace nel nostro paese e anche “, così che questo giorno le persone possano esprimere la loro volontà, loro sperare e dare il loro sforzo a favore di soddisfare una strategia che ci porta come paese a livelli di sicurezza più elevati “, expr Era deputato Guevara.

È degno di nota che la misura approvata è data nell’attenzione all’invito effettuata dal presidente della Repubblica Salvatore Sánchez Cerén lo scorso febbraio, in cui ha definito la popolazione salvadorana per unirsi al ” Grande mobilitazione per la pace, la vita e la giustizia “programmata per il 26 marzo, come forma di manifestazione contro la violenza e l’insicurezza che colpisce la nazione.

” Come governo ci impegniamo a dare il supporto e le strutture Tutte quelle persone che vogliono mostrare la loro volontà di combattere per la pace sono anche mobilitate, e che il paese vede che siamo più che vogliamo la pace e la convivenza “, ha affermato il Gestolo dello Stato di Salvadoran il mese menzionato.

In questo contesto, l’Assemblea Legislativa attraverso il Decreto Approvato stabilisce inoltre il 26 marzo 2015, come Aspirazione a pagamento per i dipendenti pubblici, municipali, privati e della Commissione, esecutivo idroelettrico del fiume Lempa (CEL), Perché è la prima volta in cui “Giorno per la vita, la pace e la giustizia” sarà commemorato e la popolazione può partecipare alla marcia chiamata per il 26 marzo.

È escluso dai lavoratori Y del Ministero di Salute, dell’Istituto Salvadoran di previdenza sociale e della polizia civile nazionale (PNC), a causa dei servizi di salute e di sicurezza pubblica forniti alla popolazione. Allo stesso modo, tali dipendenti del Ministero delle Finanze che a discrezione del titolare di detto portafoglio di stato sono necessari per affrontare l’adempimento degli obblighi fiscali.

Il vicepresidente del Parlamento, Sigfrido Reyes, ha affermato che la misura è un atto di “impegno per la sicurezza dei cittadini, con pace e armonia che deve esistere nella nazione dove sicuramente il primo giorno che questo è fatto, avrà la novità di una massiccia espressione sociale che richiede sicurezza e pace” , ha detto il legislatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *