Addict a Sushi? Attenti a Mercury

Perù è ricco di risorse marine ed è probabilmente uno dei paesi in cui il miglior rapporto qualità / prezzo si trova negli stabilimenti di sushi. E ci sono sempre più locali per tutte le tasche. Qualcosa di simile avviene nelle grandi capitali del mondo in cui si è diffuso l’hobby per il cibo giapponese. Indubbiamente, è un pasto delizioso e sano. Tuttavia, devi stare attento con gli eccessi.

Richard Gelfond, il General Manager di Istrax, una delle più importanti società cinematografiche negli Stati Uniti, scoprì più di un decennio che il suo hobby passò da una fattura inaspettata. I medici hanno scoperto che il livello di mercurio nel loro sangue era 13 volte il meglio consigliato. Mangiare sushi a pranzo e cena era ciò che Gelfond ha considerato parte di una dieta a basso contenuto calorico e colesterolo. Inconsapevolmente, stava riempiendo il suo corpo di mercurio.

Evidentemente, questo non significa che mangiare pesce sia cattivo. La maggior parte delle persone, d’altra parte, mangia molto piccolo pesce e la loro salute beneficerebbe se mangiavano almeno un paio di volte al tavolo. Il problema sorge con le persone che mangiano il pesce più di due volte a settimana. Questo è, gran parte di qualcosa di buono può anche diventare dannoso. Per questo gruppo di persone, è consigliabile evitare di mangiare quei pesci conosciuti hanno un contenuto di mercurio molto alto come pesce spada, squalo, merlin e tonno.

Mentre la preoccupazione per il contenuto di mercurio nel pesce è Aumentare, i paesi non sono ancora d’accordo su cosa fare a riguardo.

  • L’autorità sanitaria europea ha rilasciato ciascun paese membro dell’Unione per fornire raccomandazioni specifiche sul consumo di pesci ai cittadini dei loro paesi.
  • Negli Stati Uniti, la FDA ha già impostato un livello minimo consigliato di consumo di pesci con basso contenuto di mercurio.
  • Nel Regno Unito è stato rilasciato un avviso sul tonno in può ma non su sushi.

In quali paesi sono concordati nel raccomandare il modo enfatico che le donne incinte mangiano crude pesce o pesce cotto di specie con alto contenuto di mercurio. Il danno potenziale una donna incinta può causare il feto mangiando un singolo pesce con un alto contenuto di mercurio, può essere considerevole.

In Perù, i test di mercurio nel sangue non sono frequenti e sono costosi. Tuttavia, se si consuma pesce con un alto contenuto di mercurio più di due volte a settimana, puoi eliminare il consumo di pesci per alcune settimane e quindi sostituirlo per specie con meno contenuti di mercurio come salmone. L’impatto dovrebbe essere riflesso nel sangue dopo 6 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *