Areurysm aortico: cosa è, cause, sintomi, prevenzione e trattamento

óscar jiménezbarcelonajoundist

Aggiornato 28/08/2020 07:30

Il nostro corpo in un ingranaggio quasi perfetto in cui ogni elemento soddisfa una funzione. L’aorta è una delle arterie principali del corpo umano. Esegue completamente portando il sangue dove è necessario. Un’adeguata prestazione è un segno di salute.

Tuttavia, il passaggio degli anni, un’abitudine al cibo cattiva e persino la genetica, può compromettere la loro integrità e generare un aneuria aortico o aneurisma aortico. Spieghiamo perché è un pericolo per la tua vita.

Che cos’è Areurysm aortico?

L’aneurisma si verifica quando le pareti dell’arteria di Aorta dilatatano e un aumento si verificano della pressione sanguigna. Nel caso di aneurism aortico c’è un rischio più evidente, poiché questa arteria è responsabile del portare il sangue a tutti i punti dell’organismo. La nostra vita dipende dal suo corretto funzionamento. Senza palliativo.

Altre cause di aneurisma aortico

Oltre la genetica, questa malattia può anche essere manifestata in persone sane, o coloro che hanno altre malattie debilitanti. Pertanto, è anche comune trovare i pazienti che presentano problemi nella valvola aortica del cuore della nascita, o c’è stata un’infezione male curata come la sifilide. Anche le lesioni traumatiche possono ricavare un’ostruzione o l’indebolimento dell’aorta toracica, responsabile per l’aneurisma aortico.

Sintomi di aneurisma aortico

Come sapere se vivi un episodio di aneurisma aortico? Quando si identifica i segni che ti avvisano da ciò che sta accadendo all’interno dell’organismo, non è sempre semplice. In questa particolare malattia, inoltre, vi è una circostanza che l’aneurism del torace aorta si sviluppa molto lentamente e quasi senza sintomi. Infatti, i casi di pazienti sono stati studiati in cui l’aneurisma non è mai venuto a rompere.

Solo mentre l’aneurisma cresce più evidenti sintomi, come una maggiore sensibilità nel petto o nel petto del dolore. È anche comune per il paziente in erba che soffre di dolori continui e intensi di dolori o sentire che annega e manca l’aria. Allo stesso modo, tra i sintomi di questa patologia cardiovascolare, c’è l’aspetto di ronquera e tosse continua.

D’altra parte, è necessario avere molto presente che gli aneurismi aortici possono svilupparsi in uno qualsiasi dei punti di La vena aorta.

in caso di rottura, urgentemente fiamme a 911 o il corrispondente telefono di emergenza. Saprai che è stato rotto o sezionato perché percepisci un dolore più punteggiatore e improvviso nella parte posteriore, nel petto, tra le braccia e persino nell’area del collo, o senti che hai difficoltà serie per respirare normalmente.

Nel caso della storia familiare, non è altre che verrai effettuato periodicamente come prevenzione.

Prevenzione

Sapevi che le malattie cardiovascolari sono il Principale causa della mortalità nei paesi sviluppati? Come abbiamo visto nelle cause che spiegano questa malattia, la formazione del piatto Atheroeschlorisa è l’origine ultima di tutte le complicazioni che possono essere derivate da un aneurisma aortico. Pertanto, la prevenzione della sua generazione sarà la chiave per evitare uno qualsiasi degli episodi cardiovascolari descritti.

Quindi, dobbiamo controllare due elementi principalmente per garantire una vita sana: colesterolo e pressione sanguigna. Avendo sotto controllo entrambi i fattori forniremo un’assicurazione sulla vita a lungo termine. E dipende principalmente da noi stessi (anche se c’è anche una parte genetica che non è possibile controllare o modificare). Quali sono i rapporti di sicurezza per il colesterolo e la pressione sanguigna? Per il primo, mantenendo sempre sotto il 200. Per quanto riguarda la pressione sanguigna, è cercare lo standard all’interno della natura della persona. In termini generali, si ritiene che una tensione arteriosa inferiore a 130/90 sia valori positivi per prevenire malattie cardiovascolari come aneurisma aortico. Stile di vita e stile di vita bilanciato e attivo ci aiuterà ad affrontare questo obiettivo.

Trattamento per aneurisma aortico

Quando un paziente partecipa con un aneurisma aortico, l’obiettivo del facoltativo sarà sempre evitando crescita e dissezione o rottura. Per questo, il più utilizzato è un mix di medicinali, revisioni e test per determinare la situazione esatta dell’aorta e il rischio di complicazione.Nei casi più urgenti, verrà scelto l’intervento chirurgico, così come quei pazienti con una storia familiare della malattia. L’intervento può essere torace non invasivo o aperto, caso in cui il recupero sarà in qualche modo più lento.

Per questo, il paziente dovrebbe cambiare il suo stile di vita e renderlo più leggero, evitando pesos e sforzi e con un Alimentazione attenta che evita la formazione di più piatti e ostacoli in un altro punto dell’aorta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *