“Ascolta” fenomeno fisico che prevedeva Albert Einstein

Gli scienziati degli Stati Uniti hanno confermato il rilevamento delle onde gravitazionali, che per Molte competenze rappresentano uno dei risultati scientifici più importanti del 21 ° secolo e conferma la previsione fatta da Albert Einstein 100 anni fa.

La scoperta può dare un nuovo approccio alle teorie della creazione dell’universo E anche io potrei tagliare profonde nelle religioni e sulle convinzioni sull’origine della vita.

Se queste onde gravitazionali possono essere rilevate, allora sarebbe possibile tornare al primo millisecondo di Big Bang, l’epidemia ha dato origine all’universo. Sarebbe un modo per capire l’origine dell’universo, è affermato dalla comunità scientifica.

“Abbiamo rilevato onde gravitazionali. Questa è la prima volta che vengono rilevati. Questo conferma le nostre osservazioni del nero buchi e altri corpi, “disse, semplicemente, il direttore dell’Osservatorio di Interferometria laser di onde gravitazionali (Ligo), David Reitze.

Tiene che due buchi neri si sono pienari con l’altro. 1.300 milioni di anni e Quel Cataclysmos ha lanciato ondate gravitazionali in tutte le direzioni fino a quando non arrivarono sulla Terra il 14 settembre.

Sono stati catturati da strumenti installati negli Stati Uniti, gli scienziati hanno spiegato in una conferenza di stampa sviluppata ieri a Washington.

L’esistenza delle onde gravitazionali è stata l’ultima previsione fatta da Einstein nella teoria della relatività generale che non era stata dimostrata direttamente finora.

Di solito, queste onde sono così deboli che Einstein non pensava che potessero essere misurati. Anche così, i fisici per 50 anni per 50 anni un modo per raggiungerlo.

Secondo la teoria della relatività, tutti i corpi in movimento emettono queste onde. E allo stesso modo in cui una pietra influisce sull’acqua in cui cade, pubblicato BBC, quelle onde producono disturbi nello spazio.

Se due persone ballano uno intorno all’altro, causano anche oscillazioni nello spazio in cui essi sono, ma sono totalmente impercettibili.

La gravità è molto debole sulle scale delle altre forze dell’universo, quindi qualcosa di molto massiccio è necessario spostarsi molto velocemente per creare i cambiamenti che l’uomo può rilevare. Più grande è l’impasto e il movimento più drammatico, più grandi le onde. Ecco perché è stato che hanno lavorato con buchi neri.

la scoperta.

Se lo spazio tra due persone si estende o si contraeva e vorrebbe notarlo mettendolo mettendolo tra loro, non avrebbero notato perché si allungava con lo spazio, hanno detto i ricercatori Un video diviso ieri.

Ma c’è una regola che non si allunga, uno che usa la velocità della luce. Se lo spazio tra due punti è teso, la luce richiede più tempo per passare da un punto all’altro. E se lo spazio si contrae, la luce richiede meno tempo per attraversare i due punti.

C’è dove entra in gioco l’Osservatorio Ligo. Ha tunnel a 4 chilometri posizionati a un angolo retto e usiamo la luce laser per misurare il cambiamento nella distanza tra le estremità del tunnel.

Se un’onda gravitazionale passò il tunnel allargare in una direzione ( per esempio a che cosa a lungo) e si restringe nell’altro (ad esempio nella sua larghezza).

Misurare l’interferenza dei laser mentre rimbalzante tra i diversi punti del tunnel, i fisici potrebbero misurare in modo molto accurato se il Lo spazio tra di loro è ampliato o contratto.

Ma il fenomeno non è un tunnel che viene allungato, poiché si potrebbe immaginare, tutto è prodotto su una scala ancora più piccola del microscopico. La precisione necessaria era incredibile.

“Per rilevare un’onda gravitazionale che devi essere in grado di dire se qualcosa cambia in piccole parti di 10 elevate a 23. È come essere in grado di dire che un club di 10 a 21 metri, (uno seguito da 21 zeri) è stato scrollato di spalle cinque millimetri “, ha detto scienziati nel video trasmesso.

Il fatto è stato registrato: c’erano ondate che attraversarono la terra e generato un effetto sul tunnel di ligo; Attraverso i laser all’interno dei tunnel, gli esperti sono stati in grado di catturare l’espansione e la contrazione subita dallo spazio. Le onde gravitazionali erano state rilevate per la prima volta nella storia, chiudendo una fase di studio di 50 anni e aprendo dozzine di nuovi campi di studio al futuro.

Secondo BBC, le onde catturate sono arrivate dalla collisione Di due fori neri, uno 29 volte più grande del sole e un altro con una dimensione 36 volte superiore, che ha creato un nuovo foro 62 volte la massa della nostra stella solare.Per rilevare le onde, avevano bisogno di qualcosa di molto massiccio, alla scala dei corpi che sono nello spazio perché ma l’effetto sarebbe stato praticamente impercettibile.

storico.

Gli scienziati confrontano la scoperta con una persona sorda che recupera il suo orecchio. Puoi esplorare l’universo in un modo totalmente nuovo. “Ogni volta che c’è un nuovo modo di osservare l’universo abbiamo scoperto cose che non ci aspettavamo”, ha sottolineato gli esperti.

Scienziati citati dalla stampa americana ipotizzarono che questa scoperta varrà il premio Nobel I responsabili dell’esperimento.

Gli autori appartengono principalmente al California Institute of Technology (Caltech), all’Istituto Tecnologico di Massachusetts (MIT) e Ligo.

(Produzione: Leticia Costa Delgado, Agenzie, Mercury / GDA,)

A Trova che l’Europa ha anche perseguito.

Lawrence Krauss, dall’Arizona State University, negli Stati Uniti, ha scritto a settembre che c’erano forti “voci su una verifica (dell’esistenza) delle onde gravitazionali nel rilevatore di ligo.”

A gennaio, Krauss ha aggiunto: “La mia voce sulla Ligo è stata confermata da fonti indipendenti.

I ricercatori di Ligo non sono gli unici che cercarono la prova dell’esistenza delle onde gravitazionali. A dicembre, L’Agenzia spaziale europea (ESA) ha lanciato un progetto su larga scala per indagare sulle onde gravitazionali nello spazio.

“è un momento molto eccitante per tutti”.

Il fisico Stephen Hawking ha detto ieri alla BBC che la scoperta delle onde gravitazionali è una scoperta “rivoluzionaria” che ha il potenziale per cambiare l’astronomia. Allo stesso tempo Hawking ha fatto quella valutazione e la scienza internazionale degli occhi negli Stati Uniti, un giovane uruguaiano di 24, Maximiliano ISI, vissuto Uno dei giorni più importanti della sua carriera per essere tra il team di scienziati del Ligo Labo che ha fatto le scoperte.

“Siamo nel mezzo della follia. È un momento molto eccitante per tutti “, ha detto ISI al paese da Pasadena, in California, a ovest degli Stati Uniti. ISI esegue il dottorato presso il California Institute of Technology (Caltech). Il laboratorio Ligo è composto da ricercatori di Caltech . E dall’Istituto Tecnologico di Massachusetts (MIT).

Nel 2010 ISI è stato il primo straniero nell’ottenere una borsa di studio al 100% per studiare presso Loyola Marymount University (LMU), universitaria con sede a Los Angeles, interessata a Los Angeles. espandendo la quota di studenti stranieri. Si è concentrato sugli studi di fisica e alcuni anni dopo ha raggiunto uno stage a Caltech. Culla di 30 premi Nobel, Caltech è il centro dove, nella fiction, i protagonisti della serie Big Bang Teory Work. A il capitolo con Stephen Hawking è stato girato all’istituzione. Termina la sua carriera universitaria ISI è tornato lì per il suo dottorato e si è immediatamente aderito al laboratorio Ligo.

“Il mio contributo finora ha generato metodi ANA Lisi dei dati per poter utilizzare “le informazioni che hanno gettato l’apparecchiatura che rilevava onde gravitazionali. È stato “preparando per il momento in cui abbiamo” i dati ogni giorno, ISI spiegata.

Il giovane fisico, che lo scorso anno ha avuto i suoi primi studenti responsabili, parla in una voce ferma e ammette che lo costa Spiega alla tua famiglia i dettagli del tuo lavoro. Tituto per parlare in inglese, ci vuole qualche minuto di nuovo all’Accento Uruguaiano. “Inizierà una nuova era di studio dell’universo”, riassume e prevede di essere un protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *