Cappuccetto rosso

Valerie (Amanda Seyfried) è un giovane coraggioso, bello e ribelle del villaggio di Daggerhorn che è innamorato del suo migliore amico della scuola, Peter (Shiloh Fernandez), Un nobile taglialegna che è anche innamorato di lei. Ma i suoi genitori hanno organizzato per lei un matrimonio con i ricchi henry (irons max), il fabbro della città.

scopre per perdersi l’un l’altro, Valerie e Piano per scappare e poi scoprire che il La sorella maggiore di Valerie, Lucie è stata assassinata dal lupo che oscilla attraverso la foresta intorno alla città. Per anni, la gente aveva avuto una tregua con la bestia, offrendo un sacrificio di un animale ogni mese. Ma sotto la luna di sangue, il lupo è andato oltre la posta in gioco e una vita umana è stata presa.

Determinato a fare giustizia con le sue stesse mani, tutti gli uomini della gente vanno alla caccia ai mostri. Valerie si prende cura del benessere di Peter e decide di trascorrere la notte nella casa isolata di sua nonna, che le dà un cappotto rosso. All’arrivo al lupo Cueva, il padre di Henry, Adrian, muore di fronte alla bestia e il resto uccide un normale lupo che era vicino per caso.

Il giorno dopo tutta la città si unisce a celebrare la caduta del mostro E, come un trofeo, mettono la testa del lupo decapitato nel centro del villaggio. A quel tempo arriva il padre Salomone (Gary Oldman), un famoso cacciatore del wolk che è venuto a finire ciò che gli abitanti del villaggio non sono stati in grado di notare che il lupo che uccisa non è l’autentico perché allora la sua testa avrebbe formato, e quindi il Wolf è un villaggio vivente. Poi dice loro che sua moglie era una donna lupo: Solomon fu attaccato da un lupo e tagliato una zampa. Il giorno dopo, sua moglie era morta, e quando aprì la scatola dove aveva messo sua moglie, trovò la mano della moglie.

Gli abitanti del villaggio non credono e quella notte tutti festeggia la morte del feroce lupo . Valerie scopre anche che sua madre Suzette ha molto tempo fa era un amante di Adrian e di conseguenza Lucie era la figlia legittima di entrambi. Ascoltando il consiglio di Suzette, Pietro decide di rinunciare a Valerie e cancellare i piani per scappare con lei che aveva avuto fino ad allora.

Nel mezzo della celebrazione, l’uomo del lupo attacca gli abitanti del villaggio facilmente e facilmente evade facilmente i soldati di Solomone, che sospetta già il fratello autistico di Roxanne, un amico di Valerie. Nel fragorimento dell’attacco del lupo, Valerie e Roxanne si confrontano dal lupo con una serie di ruggiti che solo Valerie può capire, si rende conto anche che il lupo ha grandi occhi marroni. Il lupo gli dà un ultimatum a Valerie: deve lasciare il villaggio con lui prima che la settimana della luna di sangue si concluda o uccide tutti gli abitanti del villaggio a cui si preoccupano.

la crudele padre Solomon che uccide uno dei suoi Uomini che è stato morso dal lupo e soggetti al fratello di Roxanne a una tortura per dimostrare che non è l’uomo del lupo. Disperata per liberare suo fratello, Roxanne accusa Valerie di essere una strega prima del padre Salomone. Il prete usa Valerie come esche per l’uomo del lupo, disposto a catturare il mostro.

Senza un’altra scelta per lavorare insieme, Henry e Peter si uniscono a Valerie gratuiti ma Peter è catturato dalle guardie di Salomone. Il lupo riappare, avvertendo valerie che deve scappare con lui, e brucia la zampa quando cercava di entrare nel tempio sacro. Il giorno dopo il giorno ora con la Licantropia padre Salomone viene eseguito dal fratello della guardia defunta e Peter non appare per tutta la mattina.

Sospetto che l’uomo del lupo non sia altro che la sua nonna, Valerie Prendi il tuo cappotto con un cesto di cibo, prendi parte dell’ingresso del tempio e vai alla cabina di tua nonna. Sulla strada incontra Peter, che gli implora di fuoriuscire con lui prima di rischiare la sua vita. Valerie si rende conto che Peter usa un guanto del fabbro e pensa che lui lo usa per nascondere la bruciatura che il lupo è stato fatto nel suo ultimo attacco. Sorpreso dalla scoperta scioccante, ha pugnalato Pietro con un pugnale e raggiunge la cabina di sua nonna.

Appartenendo a Salvo, Valerie scopre la vera identità del lupo: è suo padre, Cesarie, che ha commesso tutti gli omicidi per trovare la sua legittima ereggia e passargli la licantropia. Alla scoperta che Lucie non era sua figlia, Cesarie la uccise così come il suo padre biologico e ha attaccato Suzette per soddisfare la sua sete di vendetta. Cesarie si prepara a mordere Valerie, ma è arrestata da Pietro, che viene in soccorso della sua amata e con l’aiuto di Valerie entrambe finiscono con il terribile feroce lupo.

Pietro si rende conto che è stato morso da Cesarie in battaglia, e rivelando la ferita a Valerie e correndo verso la neve, continua a pensare a come Peter fosse l’unica persona nella sua vita che mai ha nascosto segretamente, A differenza di suo padre, madre e nonna, quindi passano una notte insieme. Ore dopo, quando si posiziona pietre nello stomaco di Cesarie e affondare il corpo nel fiume, Pietro si separa da Valerie disposto a proteggerla, e promette che aspetterà il suo ritorno.

Dopo questi eventi, Valerie decide di vivere nella casa di sua nonna da quando nasconde un grande segreto, e nonostante il fatto che il lupo è morto, gli abitanti del Daggerhorn hanno ripreso la vita della paura e del sezionamento che avevano prima, Dal momento che l’identità del lupo non è mai stata rivelata e credeva che fosse ancora vivo. Henry diventa il leader delle guardie di Salomone e insieme escono in cerca di creature mitologiche. Mentre Suzette ritorna ad avere una vita tranquilla con la scomparsa di suo marito Cenarie.

Una notte, tempo dopo che Peter ha lasciato il villaggio, ritorna alla casa della nonna di Valerie sotto forma di un lupo durante la luna piena, e trovando che scopre che avevano una figlia neonata.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *