Casa e famiglia. Società. Il mondo di una donna. Ci aspettiamo un bambino. Oroscopi allattamento allattamento

Cosa ti associca con te? Forse la maggior parte delle persone che usano la parola “viola” immagina qualcosa di solenne e maestoso, associato a una cerimonia festiva o sacra al più alto livello. Infatti, una volta che il viola era il privilegio dei monarchi e il clero superiore. Cosa significa nel nostro tempo? MAGENTA Colore: cos’è? Cosa potrebbe essere un esempio di questo colore? Come usare Magenta nella progettazione di pagine Web? Troverai le risposte a queste e altre domande nell’articolo.

MAGENTA Colore: Che cos’è?

Di solito, quando la parola “viola” appare un certo tono di viola o Rosso. Questo colore è assente nello spettro ed è ottenuto mescolando la vernice rossa e blu (o viola). Secondo la tradizione linguistica russa, questo colore è stato chiamato “cremisi” e considerato una delle varietà di rosso. È stato anche chiamato il “colore del sangue”.

Rispetto alla lingua inglese, la parola che suona più vicina a “viola” significa più frequentemente il colore viola e i suoi vari toni, a volte vicino al lampone e anche rosa. In altre parole, la parola inglese “viola” indica una miscela di rosso e blu, in cui prevale il rosso.

varietà magenta

una parola meno conosciuta per magenta è magenta (magenta) . È anche un colore di transizione tra blu e rosso, dove quest’ultimo è molto più grande. Ci sono variazioni chiare e scure nel colore della magenta. Il colore rosso viola è anche chiamato amaranto o fucsia. Tutti i nomi elencati sono varietà di viola.

L’aspetto del colore magenta può essere visto nelle illustrazioni.

nella cronologia e legende

in russo, Era personalizzato chiama questo colore cremisi. Quindi, il concetto di “viola” è sorto, che nei secoli passati \ u200b \ u200blmigliato i figli dell’imperatore di Bisanzio, nato per il trono. Tradizionalmente, questo colore era associato ai monarchi reali, e la fonte di questa tradizione ha le sue radici nell’antica Roma. Era lì dove il taglio dei pilatori ricevette un colore viola, che è stato poi macchiato con un panno per i mantelli degli antichi imperatori romani.

Tuttavia, il luogo di nascita del viola non è antico di Roma, ma un’altra civiltà, ma un’altra civiltà, ancora più distante nel tempo. Phenicia è un paese molto sviluppato e influente, situato sulla costa orientale del Mar Mediterraneo. Il nome di questo vecchio stato nella traduzione greco significava solo “paese di viola”.

Secondo la leggenda del fenicend, il dio Melkart, il modello della navigazione, una volta camminata lungo la costa con l’affascinante ninfa . E c’era un cane con loro, che ha giocato con il carapace e lo beccesso, in modo che il volto dell’animale abbia acquisito un colore viola brillante. La gomma ninfa è piaciuta molto questa insolita pittura rossa-viola. “Voglio un vestito dello stesso colore!” – Esclamò. E poi Melkart raccolse tutti i conchiglie, adempiendo il desiderio per la sua amata. Quindi, secondo la leggenda, apparve il viola. E in onore della ninfa è stata nominata una delle più importanti città di Fenicias, dove c’erano tessuti viola particolarmente costosi e di alta qualità. Pertanto, possiamo dire che il viola non è solo un colore molto vecchio, ma anche leggendario.

Gli antichi insegnanti che hanno estratto Questo dipinto di molluschi da diverse specie: viola (che ha dato il nome al colore) e Murex (viola). Miscelare coloranti e diede un colore viola. Il materiale estratto dai conchiglie era così raro che per ottenere solo 100 grammi, era necessario elaborare 20 mila conchas di Murex. Naturalmente, in tali condizioni, la tintura era favolosamente costosa. Tradotto in valuta moderna, il costo di 1 chilogrammo di lana viola era di $ 9.000.

viola sacra

Solo le persone più ricche e più nobili potrebbero permettersi di usare il viola! È così costoso, immagina! I governanti romani (ad esempio, Nero) hanno anche emesso decreti secondo cui nessun altro rispetto all’imperatore stesso poteva indossare abiti viola.

La decadenza e la morte dell’impero romano hanno portato a una riduzione della produzione di coloranti viola dai frutti di mare. Il metodo costoso è stato sostituito da uno più economico: basato su estratti di singoli piante e poi in insetti secchi (kermes). A quel punto, i re e gli alti preti cominciarono a mettere le tuniche viola. Il viola imperiale è stato sostituito dal reale e dal cardinale.

Infine, la gloria del viola come il colore dei prescelti è stata sepolta dopo il 1856, quando il chimico inglese William Perkin sintetizzò il colorante artificiale Mauvein, che gli dà Questo colore Poco dopo l’apertura, è iniziata la produzione industriale di tintura viola economica e conveniente.

magenta nella creazione di siti Internet.

Ti piace il magenta e vuoi usarlo nella progettazione del tuo sito web? Questo è facile da fare, hai solo bisogno di una tabella di codici a colori. Ognuno di loro ha il suo significato digitale. Puoi trovare un esempio del colore che ti piace e quindi copiare il codice e installarlo, dopo aver posizionato la “griglia” nella parte anteriore.

Ad esempio, stai cercando un colore magenta. Quale codice è questo, guarda il tavolo, trova il tono più adatto al tuo sito e inserisci i numeri nel codice della pagina web insieme al segno di sterlina. Ad esempio, # F00FF. Se hai bisogno di altri colori, la tabella si trova facilmente in portali specializzati.

Purple World

Questo colore, che combina colori opposti, blu e rosso, simboleggia l’unione di tutti i principi e gli elementi opposti, così come la rinascita spirituale e l’illuminazione.

Il viola non è più il privilegio degli imperatori, ma È ancora adatto per celebrazioni e festival. Il viola si combina bene con argento e oro, oltre a fiori rosa, rossi, blu e prugna. E con giallo e bianco, crea un bel contrasto. Il trucco nei toni viola diventerà la base di un’immagine attraente di una donna sicura e persino dominante, una vera regina.

Il viola è molto caratteristico dell’ente orientale. Tappeti, copriletti e cuscini sembreranno buoni come decorazione della camera da letto.

Se ti piace il viola, ricorda che non dovrebbe essere troppo: in grandi quantità deprimere una persona e causare la depressione. Scegliendo vestiti e trucchi, così come nella progettazione di interni e siti web, è meglio diluire il viola

Questo misterioso colore viola non è adatto a tutti gli amanti della moda. Guardalo drammaticamente e con uno stile difficile. Cos’è il colore viola così insolito? Di che colore è chiamato Purple in Principio?

Se chiedi ai passanti: “Qual è il colore viola?”, Le risposte saranno molto diverse. Molti diranno che questo è un tono rosso, Qualcuno dirà che questo è un altro nome per il viola. Il trucco è che tradizionalmente in russo il colore viola è stato chiamato cremisi e, quindi, era considerato una variante di rosso. L’inglese viola è spesso tradotto come viola.

In effetti, il colore sopra menzionato, a differenza del viola, è assente nello spettro. Si ottiene mescolando la vernice rossa e blu (o viola). A seconda del tono prevalgono: rosso o blu, si distinguono le seguenti tonalità del viola (foto):

colore viola: dall’antichità ai nostri giorni

per la prima volta, hanno imparato a produrre tintura, che Dona ai tessuti un lussuoso tono viola rossastro, in fenicia. Lo stesso nome di questo vecchio stato è tradotto dal greco come “paese del viola”. Secondo la leggenda, a Il cane pastore corse giù per la riva e ha trovato accidentalmente un guscio nella sabbia. Quando la morì e dipinse la sua faccia, la gente del posto scoprì ciò che il colore viola era.

I centri di pesca su larga scala sono diventati le città di Pneumatico e Sidone. Il viola ottenuto qui era di altissima qualità e valutato più dell’oro. Il processo della sua estrazione è stato estremamente lento e mantenuto un segreto molto ben tenuto. Tuttavia, gli storici possono ora sollevare il velo su questo mistero. Colorazione naturale conosciuta come Tyra viola, ha secreto un ferro speciale da molluschi locali: viola e due varietà di Murex (ago e murex tritate). Inoltre, viola con tono viola predominanza avvenne dalle prime due specie, e il rosso viola si è verificato da Murex tritato.

Per questo, la carne di mollusco è stata mantenuta in soluzione salina durante diversi giorni. Di conseguenza, un liquido è stato rilasciato con un odore estremamente sgradevole. Evaporato in caldaie metalliche, e solo dopo quella imbevuta del tessuto. Al sole, la tela ha acquisito il primo giallo, poi verde, blu e, infine, il tono viola desiderato. I telefoni producono tessuti di vari toni, dal sangue rosso a viola intenso.

Non si può dire che la vernice viola è stata estratta solo in fenicia, si è verificata nell’antica Roma, ma era impossibile confrontarlo con viola di Tyr.

antica Roma

favoloso L’alto costo del viola ha evidenziato l’alto stato delle persone che lo hanno usato. L’uso di tga viola è stato il privilegio esclusivo degli imperatori romani. Altri cittadini hanno avuto il diritto di utilizzare quell’abbigliamento in casi rigorosamente regolati. Ad esempio, i comandanti potrebbero usarlo durante un’ingresso trionfale a Roma, e il famoso Cicerone famoso indossava abiti viola due volte in riconoscimento dei loro meriti eccezionali. La nobiltà romana era intitolata solo a un bordo viola in un toga bianco.

Media AGES

Viola come attributo di potenza della monarchia. Dopo Roma, Bisanzio ereditato. Come gli imperatori romani, Baselus firmò decreti con inchiostro viola e indossava tuniche cremisi. Nell’Europa occidentale, il viola del Divino è diventato reale e cardinale. È vero che lo hanno fatto in modo meno costoso: dagli insetti secchi.

curiosamente, cristianesimo, combattendo combattendo con il paganesimo, ha preso in prestito il rispetto precedente per il viola. Poi, solo la Vergine e San Anna sono state ritratte con le tuniche viola, e solo il vangelo dell’altare aveva una cravatta viola.

Nuovo tempo

La rivoluzione industriale ha colpito lo stato speciale viola . Nel 1856, William Henry Perkin Syntesized Movein – Anilina Tint-basato su catrame basato su Hulla. I primi vantaggi della tintura sintetica sono stati apprezzati dalla tintura francese. La seta viola che prodotta è stata un successo clamoroso. Presto l’Europa è stata spazzata da una vera follia. La regina Victoria ha visto un vestito da seta viola alla London World Fair del 1862. Abiti, cappelli, guanti, borse, carta da parati, tappezzeria, tende, tutto è diventato immediatamente viola, ametista e viola. L’intero decennio è stato chiamato Lila.

Nel 1936, con l’offerta di stilisti, è diventato alla moda. Ombra fucsia. Questo colore rosa di burattini è fermamente entrato nell’armadio dei filmistas e delle attrici cinematografiche, essendo sopravvissuto a un rinascimento già nel 21 ° secolo.

colore viola nei vestiti e nell’interno.

Magenta è una combinazione di rosso e blu, che apre un ampio campo per diverse interpretazioni filosofiche e psicologiche. Ad esempio, il viola è considerato una combinazione di femmina e maschile, terrestre e celeste, peccaminosa e sublime, che spiega l’alone del mistero e del misticismo che circonda l’intervallo rosso viola. Non è una coincidenza che il tono viola sia stato ampiamente usato nei rituali dei muratori.

Il colore viola a un livello subconscio è percepito come il colore del potere, di lusso, trionfo. Nell’armadio della notte, guarderai (specialmente con oro, blu, rosso) per vincere. Ma nei vestiti di tutti i giorni, un tono viola darà il suo proprietario un tocco di arroganza e snobismo, che impedirà alle persone di sentirsi attratti da soli.

A proposito, gli psicologi, solo molto sicuri, potenti, ambiziosi, Le persone appassionate preferiscono questo colore complesso. Nella psicologia, si ritiene che le varietà di viola, in cui predomina il pigmento rosso, sono meglio percepiti dagli umani, hanno un effetto eccitante sulla psiche. Ma la predominanza dei toni blu evoca pensieri depressivi. Questo è particolarmente vero per i toni prugna o quasi viola. Tuttavia, i toni più chiari come la lavanda, al contrario, hanno un effetto calmante e pacifico.

Effect dovrebbe essere considerato non solo nei vestiti, ma anche quando si sofferma dentro. Dona la solennità, la nobiltà e il lusso, il che lo rende indispensabile quando si creano interni orientali o interni Art Nouveau. Ma l’eccesso di viola rossa ha un effetto deprimente sulle persone. È più ragionevole usare un tono viola come un accento espressivo, un colore aggiuntivo o unitalo con competenza con altri colori:

  • arancione
  • turchese
  • > Blu
  • bianco
  • rosa.

In questa combinazione, il colore viola è adatto per corridoi, cucine, bagni e corridoi. Ma nelle stanze vale la pena evitare il viola scuro. Sarà più appropriato per calmare la lavanda o i toni lilla.

magenta valore










Colore è una delle aree che vuoi sempre esplorare più profondamente. Come stampante, ero particolarmente interessato ai colori del sistema CMYK, poiché solitamente vengono utilizzati nella stampa di stampa.
L’altro giorno stavo per fare una vivida selezione di immagini nei toni viola e ho deciso di raccogliere un po ‘di materiale su questo colore.
Magenta mi infastidisce un po ‘: non sono un fan dei colori vivaci, ma allo stesso tempo amo Magenta come una parte inseparabile di CMYK, perché so come questo colore influisce sul risultato della stampa)))

Diamo un’occhiata da vicino.

colore viola – uno di un gruppo di colori non spettrali. Il viola degli antichi è uno standard naturale per questo, tale colore può essere ottenuto mescolando il colore blu (o viola) con rosso.
__________________
Purple (Lat.Purple – viola, greco πορφύρα), anche in antiche fonti Tyra viola è una tinta di vari toni di crimisi a viola viola, estratti da molluschi del gastropod marino – aghi. Richiesta osservata e 1600 anni prima di Cristo. e. L’antico papiri egiziani, Pliny El Viejo e altri menzionano il loro uso. A seconda del tipo di molluschi e della tecnologia di tintura, i tessuti sono stati ottenuti in vari colori e toni: ad esempio, il viola è stato ottenuto da Murex Brandari, che divenne viola, tuttavia, antichi coloranti sono stati menzionati anche in letteratura viola; Probabilmente quel viola è stato estratto dai molluschi di Esaplex Terculus, il cui viola è una miscela di 6.6′-Dibromindigo Magenta e Blue Indigo.


La fabbricazione di viola è stata l’industria più redditizia della fenicia ed è stata effettuata su larga scala, come dimostrato dai rifiuti di costruzione conservati. Poi, nelle vicinanze di Sayda nel 1864, trovò un’enorme pila di conchiglia che rimase di molluschi viola. Questo muro artificiale si estendeva a 120 metri e ha raggiunto un’altezza di 8 metri. Secondo i ricercatori, qui sono stati contenuti più di 200 mila metri cubi di conchiglie. I principali centri del settore viola erano pull e sidon, ma i tessuti della gomma erano considerati i più belli. Erano anche di altissima qualità: potevano essere lavati e usati per molto tempo, la vernice non è stata sbiadita e non si dissolveva nel sole.

Tyra viola valeva letteralmente il tuo peso in oro a causa di l’alto costo e la carenza di tintura. Di 1 chilogrammo di tintura grezzo, c’erano solo 60 grammi di tintura dopo l’evaporazione. E colorare 1 chilogrammo di lana, sono stati richiesti circa 200 grammi di tintura viola, cioè più di 3 chilogrammi di tintura cruda. Per ottenere una tale quantità di tintura, è stato necessario ottenere almeno 30 mila frutti di mare! In effetti, la vernice viola era la più costosa nell’antichità. Ecco perché i tessuti viola sono sempre stati lussuosi.

Poi, a Roma, durante il regno dell’imperatore Augusto, un chilogrammo di lana, tinto due volte in viola, costa 2 mila denari, e sotto l’imperatore diocleziano a 301 DC MI. Il prezzo è salito a 50 mila denari. La seta viola era ancora più costosa: 150 mila denarios per 1 sterlina o, in termini di valuta moderna, 28 migliaia di dollari.

Poiché l’antichità, rispettosa attenzione è stata prestata a persone che possono permettersi di acquistare prodotti costosi , inclusi coloranti preziosi: viola, lapislazuli e, in seguito, Carmine. Questo, in particolare, viola e porfido sono vecchi simboli di potere, segni del suo possessore.
__________________

In Colorimetria, viola si riferisce a La gamma di colori ottenuti mescolando il rosso con blu o viola. In CMYK, viola è il colore che è definito più accuratamente con il nome della magenta.

Il viola corrisponde a a Tono di 200 nel sistema a colori MS Windows. Nel sistema RGB (rosso-verde-blu), Magenta è un colore di secondo ordine (tra rosso e blu). Sulla ruota dei colori, il magenta giallo-giallo-giallo saturo è solitamente assente, poiché è un colore non spettrale, anche se ci possono essere i suoi toni insaturi ottenuti mescolando rosso, blu e viola. In un triangolo a colori o in ruota a colori, i toni viola hanno luogo tra rosso e viola.

A volte, il viola è definito come un colore complementare a verde ed è considerato un colore rosso (rosso scuro o rosso brillante) con a Tinta viola:

Conosciamo i vari nomi dei toni viola:

viola colore viola
Purple viola come parte dello spettro o un tono viola specifico più vicino alla parte rossa dello spettro
viola magenta solo in contesto quando si tratta di un colore specifico simile al colore magenta
magenta Viola (come parte centrale dei toni non spettrali)
dark magenta viola, viola (un mix di sfumature spettrali)
Amaranth lilla, amaranto, cremisi (un mix di toni spettrali)

Toni viola possono anche essere ottenuti mescolando gli spettri blu e rossi con la superiorità del blu (come accade nei monitor). In questo caso, il colore viola spettrale sarà ottenuto dal metodo non spettrale (senza utilizzare le radiazioni della propria frequenza spettrale).I colori viola (magenta, Red-Violet, cremisi) possono essere ottenuti solo da questo metodo, poiché le loro frequenze relative (lunghezze d’onda) sono al di fuori dello spettro visibile.

magenta è talvolta considerata rosa o viola.

  • Alla fine del XIX secolo, i chimici hanno iniziato a sintetizzare coloranti, che hanno iniziato a sostituire costosi analoghi naturali. Magenta (Fucsina): Uno dei primi coloranti aniline, creati nel 1856 dal chimico polacco Jakub Natanson e utilizzato per la prima volta come antisettico nella battaglia di Magenta (1859) nel nord Italia, da qui il suo nome.
  • Movinein (dal francese Malva – Malva, così chiamato dalla somiglianza del colore) è la seconda tintura sintetica sintetica (dopo la sintesi di Fuchsina) ottenuta dal chimico William Perkin di 18 anni nel 1856. Perkin ha provato a creare una nuova cura Per la malaria e, sperimentare con Hulla Tar, ottenuto una sostanza viola, che in seguito ha chiamato Movein (dal nome francese per il fiore di Malva).
  • Il segno del cuore viola è stato eretto da George Washington nel 1782. Solo Tre di quei premi sono stati presentati ufficialmente e fino al 1861 non erano più utilizzati. Inizialmente, è stato semplicemente fatto di materiale di seta, che è stato colpito da un supporto d’argento a forma di cuore.
  • Deep Purple è una band rock britannica formata nel febbraio del 1968 a Hartford, in Inghilterra, e considerato uno dei più roccia eccezionale e influente degli anni ’70.
  • Storia di O. Henry “Dress Dress” – “Parliamo di colore, che è noto come viola. Questo colore è giusto, è stato riconosciuto tra i figli e le figlie della razza umana. Gli imperatori sostengono che è stato creato esclusivamente per loro. Ovunque, gli amanti dell’amore cercano di portare il colore del loro naso a questo meraviglioso tono, che si ottiene se è mescolato con il rosso blu. È ha detto che i principi sono nati per il viola; e, naturalmente, questo è esattamente così, perché con la colica nello stomaco, i volti dei principi della corona sono pieni di viola reale nello stesso modo in cui il naso orientale Fisionomia degli eredi del boscaiolo. Tutte le donne amano questo colore, quando è alla moda. “

simboli magenta

colore viola significa amore, affetto, veridicità, sincerità, potere, regalía, nobiltà. I simboli negativi includono follia, tristezza, rimorso, violenza, peccato, un desiderio selvaggio di possedere qualcosa, egoismo, arroganza. Dall’antichità, il viola è stato attribuito alla grandezza, alla nobiltà. Il viola potrebbe permettersi re, re, nobili. Questo colore simboleggia il momento del cambiamento, l’aspettativa di qualcosa di grande. Era presente a qualsiasi festival e digiuno.

Nel cristianesimo, viola indica il pentimento, l’assoluzione, il pentimento, la tranquillità e una coscienza chiara . Si ritiene che il viola, come il viola, abbia un’essenza mistica e spirituale.

Persone che preferiscono il colore viola, molto Persone potenti a cui piace inviare gli altri, sono al centro dell’attenzione. Sono appassionati, estremamente eccitati, impulsivi, capaci di risolvere tutti i problemi alla volta. Le persone che non sono sicure di se stesse, che hanno molti complessi, cercano di evitare il viola.

colore viola è uno dei colori più significativi dei simboli della Chiesa. Il colore delle vesti viola criminiani dei cardinali è un simbolo di spirito, fuoco, sangue; Inoltre, è una volontà di volontà di accettare il martirio. In abiti liturgici, viene utilizzato il colore viola, in primo luogo, durante il periodo dell’Avvento e una grande prestazione, questo può essere visto come un simbolo dello spirito e della lotta del corpo. Il colore viola è anche necessario durante il servizio commemorativo.

Phasisisology of viola in abbigliamento

the Il colore viola è il colore della celebrazione. Pertanto, non è consigliabile indossare indumenti da questo colore ogni giorno, specialmente al lavoro. Una persona in viola è respinta, viola lo presenta come una persona troppo orgogliosa a chi è impossibile avvicinarsi. Pertanto, i vestiti in questo tono sono scelti da adolescenti.

magenta è il colore per le persone audaci e motivate che sanno cosa vogliono dalla vita. Non temere i rischi di esecuzione, continuano ad andare, non ascoltare il consiglio di altre persone.

Questo colore è anche chiamato colore ametista. I vestiti di ametista conferiscono alla persona il coraggio, il coraggio, la determinazione, la velocità.

Il viola è meglio combinato con i colori giallo e dorato . Questa combinazione è l’ideale per un evento serio, in cui qualcosa dovrebbe essere deciso a tuo favore. Per un aspetto fresco, una combinazione di magenta è adatta con verde intenso.

Il colore latteo aggiungerà eleganza viola, eleganza e femminilità, così come un po ‘di “smorzamento” del potere viola.

colore magenta all’interno

all’interno , il colore viola è associato a ricchezza, lusso, nobiltà, ricchezza, abbondanza, potere. Questo colore è stato utilizzato nell’antichità e adornata gli interni di castelli e fattorie nobili e leader nobili.

I progettisti considerano questo colore troppo luminoso, quindi consigliano di utilizzarlo come un colore aggiuntivo. Ad esempio, per evidenziare una parte specifica della stanza.

viola viene utilizzato più frequentemente per la progettazione di cucine e sale da pranzo, in quanto migliora l’appetito e l’energia di una persona. Il più armonioso è usare una combinazione di viola con arancia brillante. Anche i toni viola si combinano bene con mela, oliva, turchese, rosa e blu.

blu, turchese e acquamarina, in La combinazione con viola, ideale per i bagni, docce. Per una camera da letto, la magenta è meglio usata come un colore complementare. Possono essere tende, copriletti, vari accessori sotto forma di fotogrammi fotografici, figure, vernici.

Secondo Feng Shui , Il colore viola dovrebbe essere combinato con giallo e arancione. Questa combinazione garantisce longevità, prosperità e sviluppo del business. È meglio creare un interno del settore orientale in questi toni.

Perché il colore viola associato a Royalty?
Small Mysteries of Life
Remy Melina

Violet o viola? Questi due colori sono spesso confusi, inoltre, molte persone pensano che questi siano due nomi dello stesso colore. Infatti, la differenza tra viola e viola è che il viola fa parte dello spettro visibile (arcobaleno), mentre il viola è una miscela di rosso e blu.

Per secoli, il viola è stato associato a royalty e ricchezza. La regina Isabel I dell’Inghilterra ha anche proibito tutto, tranne chiudere i membri della famiglia reale, usa viola. L’elitismo di questo colore è dovuto al fatto che era prima che fosse una rara tintura e, quindi, costosa.

I tessuti viola erano scandalosamente costosi, quindi solo i governanti potrebbero pagarli. Inizialmente, il colorante viola è stato portato dalla città commerciale della camicia fenicista, l’attuale porto del Libano. I commercianti tessili hanno ricevuto la tintura di piccoli molluschi che sono stati trovati nel Mediterraneo contro le coste della città.

Un sacco di lavoro era necessario per ottenere la vernice, e più di 9mila molluschi erano necessari un grammo di viola . Da allora, solo i righelli ricchi potevano permettersi e usare questo colore, era associato alla classe imperiale di Roma, in Egitto e Persia. Anche il viola cominciò a identificarsi con spiritualità e santità, poiché gli antichi imperatori, re e regine che portavano questo colore erano spesso considerati dei o dei loro discendenti.

Ma a volte, viola si è rivelato troppo costoso anche per essere troppo costoso Famiglie. Nel terzo secolo, l’imperatore romano Aurelian non ha permesso a sua moglie di comprare un fazzoletto di seta viola, perché lo costa letteralmente tanto quanto lo stesso grammo d’oro.

L’esclusività del colore viola è rimasta fino al Era Isabelina (1558-1603), durante il quale tutto in Inghilterra ha dovuto soddisfare le leggi che governano il consumo di articoli di lusso, che hanno rigorosamente prescritto ciò che i colori, i tessuti e gli indumenti potrebbero e non potevano essere usati \ u200b \ u200bpor diversi tipi di società. Le leggi della regina Isabel Ho vietato a chiunque non sia stretto parenti della famiglia reale usando il viola, poiché questo colore non solo rifletteva la ricchezza della persona che la usava, ma anche il suo stato reale.

solo a secolo fa e mezzo, questo colore è diventato più accessibile. Nel 1856, il chimico inglese di 18 anni William Henry Perkin ha creato accidentalmente una miscela sintetica viola quando ha cercato di sintetizzare il chinino, un farmaco contro la malaria. Ha sottolineato che la miscela risultante può tingere i tessuti e brevettato il tintura. Producendolo sotto il nome dell’anilina viola, Perkin è diventato ricco.

Più tardi, nel 1859, il nome di questo colore IT è stato cambiato in Malva, che era basato sul nome francese della Malva viola. Quindi, grazie alla fortunata coincidenza e alla cattiva esperienza del giovane chimico, il colore dell’élite era diffuso.

Dall’antichità, si ritiene che questo ricco colore combina lo spirituale e il terreno, personifica una combinazione di Principi maschili e femminili. Sorprendentemente, riferendosi alla tavolozza scura, il viola è diviso in molti toni rosa, come se incarnando una transizione dalla passione mondana per l’adozione di saggezza superiori.Combinando due estremi colorati: blu e rosso, sembra personificare un certo equilibrio. Secondo la maggior parte degli psicologi, il viola sembra essere un punto in cui la dualità e la coscienza, la passione e la saggezza sono equilibrate.

colore viola in psicologia

colore viola, esuberante e solenne, a volte lo è chiamato il tono “reale” del viola. Questo colore è preferito dalle persone che combattono per l’eccellenza. La preferenza per il viola con un forte tono rosso indica spesso una natura pratica, ma queste persone sono spesso piene di importanza e importanza personale. A seconda dei toni, il colore magenta può causare diverse emozioni. La prugna oscura ha un tono di lutto e un carattere in qualche modo deprimente. La prugna di colore è segnato da un tocco di mistero e magia, che gli conferisce il mistero e aumenta il suo appello. Il Royal Purple, con la sua nobile genealogia, è associata a idee sul potere e il potere e manca la intrinseca concentrazione ascetica dei toni più scuri.

L’esclusività delle composizioni viola è dovuta al fatto di combinare l’eccitante Proprietà rosse con la calma del blu. Questo è il colore dell’impegno. Le persone che preferiscono i colori viola sono attribuite passione, estrema cortesia e buona volontà. Il colore della lavanda è delicato e calmo; Viene spesso usato nei bagni. Come l’odore di questa pianta usato contro l’insonnia, è usato nella terapia colorata per l’eutanasia. Si ritiene che le persone creative amino i colori viola.

Persone che preferiscono il colore viola, persone molto potenti che amano inviare gli altri, sono al centro dell’attenzione. Sono appassionati, estremamente eccitati, impulsivi, capaci di risolvere tutti i problemi alla volta. Le persone che non sono sicure di se stesse, che hanno molti complessi, cercano di evitare il viola.

Caratteristiche positive

Amore, affetto, veridicità, potenza, sincerità, Stock, nobiltà

Caratteristiche negative

follia, tristezza, rimorso, violenza, peccatore, egoismo, arroganza.

colore viola: caratterizza la stravaganza, l’insolito sul bordo della stranezza, l’arte. Questo è il colore delle manovelle e delle persone che preferiscono il cambiamento nel modo di cambiare. Le persone “viola” di oggi sono molto rare: hanno quasi smesso di apparire su questo pianeta. Tra tutti i colori dell’aura viola, il più dissidente. Guardano la vita da molti angoli insoliti e sono spesso solitari eccentrici. Tuttavia, non si preoccupano delle opinioni degli altri. Ville vive sulla propria onda e non segue gli standard della vita e delle aspettative della maggioranza.

viola: generalmente associato agli imperatori dell’antica Roma. Con una vera dignità. Con l’ispirazione del creatore. Pertanto, l’imperatore firmato con inchiostro viola, seduto su un trono viola. L’attenzione focalizzata sulla pittura viola, che è stata estratta da speciali varietà di conchiglie, è spiegato dal fatto che il viola combina due parti naturalmente incompatibili dello spettro: blu e rosso e blu in questo caso sono associate all’eterno, celeste e rosso , con la terra.

Ombre di Purple

  • viola esprime potenza, passione, sensibilità e lusso.
  • Dark Plum Color associato a idee sul misterioso e lo spirituale, è serio e nobile.
  • La lavanda e i colori viola hanno un’attrazione romantica.

Non importa come il significato del tono nel nostro tempo, Ancora oggi è ancora il colore del trionfo. Questo tono è più spesso usato da persone che vogliono causare un’impressione indimenticabile, enfatizza la loro indipendenza e la loro fiducia in se stessi.

colore viola in psicologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *