cronologia del tatuaggio


qualcosa di cronologia

Prima di iniziare con l’argomento principale Cancellare dei tatuaggi Forse è necessario conoscere un po ‘di origine di questi e anche coloro che erano i primi che li usavano e per quale scopo; Il tatuaggio molto termine affonda le sue radici in questa arte polinesiana. Alla deriva le parole polinesiane “TA”, il cui significato è colpire o nell’espressione “Tau-Tau”, che si riferisce allo shock o soffiare tra due ossa. Possiamo quindi immaginare il doloroso processo, a differenza di come è attualmente eseguito il cui grado di dolore dipende solo dall’area del corpo che scegliamo per registrare il nostro tatuaggio.

Questo La tecnica ancestrale è che ha dato nella storia dell’umanità il primo background degli ultimi secoli era intorno al 1770 nella società occidentale in quando i marinai sono tornati da lunghi viaggi ad Altamar, questa bella arte ha preso una direzione oscura come stava usando esclusivamente dai criminali E i marinai, c’era un cambiamento trascendimentale a metà del XX secolo cominciato ad essere utilizzato da un movimento che ha trascendente la storia sarebbe il cosiddetto hippy.

Tatuaggi Datane per molti altri secoli del quell’uomo crederebbe, il record più antico che ha un uomo tatuato era un cacciatore di 5.300 anni Ciò assunse all’era neolitica, aveva sulla sua pelle nelle zone della schiena e delle ginocchia tatuate linee e punti semplici; È stato trovato conservato in un glaciale un paio di anni fa tra Italia e Austria. Un’altra scoperta trascendentale era in Egitto esaminando la tomba della sacerdotessa Amunet, i piccoli tatuaggi potrebbero essere osservati che fondamentalmente sul punto e sulle strisce, studiando la mummia è stata scoperta da 2000 anni fa. Quello che è stato adattato speculare che gli egiziani fossero una delle prime popolazioni che eseguono l’arte del tatuaggio.

L’antica popolazione della Polinesia sarebbe stata la prima a decorare il tuo corpo con tatuaggi. In questo caso, non erano limitati a motivi lineari e punti come negli esempi precedenti, ma hanno registrato il loro corpo per coprire l’intera pelle. È stato un tatuaggio tribale che ha totalmente sottolineato individualmente ogni membro e il suo status in modo tale da trasformare la persona in modo inconfondibile. Il processo del tatuaggio è iniziato all’età di otto anni, la testa coperta a piedi ed era un lavoro lento e doloroso che è durato tutta la vita perché i tatuaggi furono rinnovati e decorati senza cessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *