Dividere le preghiere notturne in due parti negli ultimi 10 giorni di Ramadan

lode essere Dio.

Ciò che è raccomandato durante la notte Ramadan è di passarli pregare di notte, restare Occupato con il culto religioso, in modo tale di evidenziare queste ultime 10 notti, intensificando gli atti di culto, in cerca del perdono di Dio e della sua misericordia, cercando la notte del decreto, che è meglio di mille mesi. Inoltre, la preghiera Tarawih è considerata una classe di preghiera notturna e si chiama Tarawih perché i musulmani erano soliti bere brevi pause tra ogni modulo di preghiera. Pertanto, la questione è ampia, ed è ammissibile per un musulmano pregare la quantità di moduli che desideri e al momento della notte lo vuoi.

dice all’Al-Mawsu’ah al-Fiqhíyah (34/123):

“Non c’è differenza di opinione tra i giuristi in merito a che fa parte della tradizione profetica Pregare durante le notti del Ramadan, perché il Profeta Muhammad (quella pace e benedizioni di Allah essere su di lui) disse: “Chi passa le notti di Ramadan in preghiera, con fede e alla ricerca della ricompensa di Dio, i suoi peccati saranno perdonati.

I giuristi hanno detto che la preghiera di Tarawih è una forma di preghiera notturna del mese di Ramadan. Ecco perché è meglio trascorrere la maggior parte della notte che prega, perché è una forma notturna di preghiera “. Fine della citazione.

Quali tanti imam fanno attualmente, specialmente nelle ultime 10 notti del mese di Ramadan quando dirigono la gente nella preghiera di Tarawih subito dopo aver pregato la preghiera della notte, e poi tornare alla moschea nell’ultima Parte della notte per pregare di nuovo, è qualcosa di prescritto e non può essere detto per essere proibito. Non c’è motivo di suggerire che questo sia scoraggiabile.

Ciò che è previsto dal musulmano è che si impegna duramente durante le ultime 10 notti in base alla sua capacità. Se il musulmano divide la sua notte tra la preghiera, riposa, dormi e leggendo il Corano, poi ha fatto bene.

The Shéij ‘Abdallah Ababatín ha detto, come è stato narrato nell’AD-DURANTE AS-Saaníyah (4/364):

“In risposta a ciò che alcune persone fanno quando si accumulano Attiva più durante le ultime 10 notti del Ramadan di quanto dice di solito o cosa fa nei primi 20 giorni, possiamo dire che gli oggetti ignorano la tradizione profetica, la pratica dei compagni, dei suoi discepoli e degli imam dell’Islam . Ci sono molte segnalazioni del Profeta del Profeta Muhammad (che la pace e le benedizioni di Allah siano con lui) che affidano la preghiera di notte a Ramadan e intensificano queste frasi in particolare negli ultimi 10 giorni.

Non c’è specifico numero di pregare nella preghiera del Tarawih, e il tempo di pregare questa preghiera secondo tutti gli studiosi è dopo la frase raccomandata che viene dopo la preghiera obbligatoria della notte, finché non rompe l’Aurora. Trascorri le notti che prega è una tradizione profetica è una tradizione profetica è una tradizione profetica confermato perché il Profeta Muhá Mmad (che la pace e le benedizioni di Allah siano con lui) pregarono la preghiera di Tarawih per molte notti in Congregazione. Pertanto, come potrebbe qualcuno oggetto di chiunque loda di più durante le ultime 10 notti del Ramadan quando era lo stesso profeta Muhammad che ha insegnato questo? Durante le ultime 10 sera pregò all’inizio della notte come aveva fatto all’inizio del mese, a volte un po ‘, a volte, a volte, senza pregare la preghiera di Wirac, prendendo sempre in considerazione il più debole e la ricerca del limite di se stessi a tale. Dopodiché, ha realizzato più preghiere in Congregazione e si riferiva a tutti loro come “Qiyám” o “Tarawih”.

Forse chi gli oggetti è confuso da ciò che molti giuristi hanno detto, che è consigliabile che l’IMAM non preghi più di una frase che includa la recita del Sacred Corano, a meno che la gente dietro di lui preferisca . La ragione per cui i giuristi hanno dato è che il Profeta Muhammad (che la pace e le benedizioni di Allah siano con lui) scoraggiarono a severamente che dirige gli altri in preghiera, allungando la preghiera al punto che ha causato difficoltà a coloro che pregano dietro di lui, ma non perché Fare di più di questo è qualcosa di scoraggiabile nella legge islamica. Pertanto, possiamo concludere che se la gente dietro all’Imam vuole sentire più della recita del Corano o pregare più preghiere, questo è buono, come era chiaramente affermato nella Parola di molti studiosi.

Rispetto a ciò che fanno molte persone, per denominare le preghiere che vengono fatte all’inizio della notte come Tarawih, e nelle preghiere notturne offerte come qiyam, questo indica la mancanza di cultura islamica. Tutte queste preghiere sono qiyam e tutti sono Tarawih.Le preghiere notturne o il qiyám del mese di Ramadan si chiamano Tarawih perché i musulmani erano soliti prendere una piccola rottura ogni 4 moduli di preghiera pregò, dal momento che erano abituati a fare le loro preghiere molto a lungo, e la parola “Tarawih” fa riferimento al verbo riposa o fai una pausa

Alcune persone si oppongono a questo perché è contrario alle abitudini popolari del loro paese e a cui molti musulmani fanno oggi. Ma questo perché ignorano la tradizione profetica e le relazioni sulla pratica dei compagni, i loro discepoli e gli imam e gli studiosi dell’Islam. O forse lo pensano perché considerano la preghiera negli ultimi 10 giorni di Ramadan come una sorta di preghiera at-ta’qib, che era considerata utile da alcuni studiosi. Tuttavia, questo non è il caso, perché la preghiera di Ta’qib è una preghiera volontaria offerta in Congregazione dopo aver terminato la preghiera di Tarawih e Witra. Questo è il modo in cui tutti i giuristi hanno definito la preghiera di AT-TA’QIB, come preghiera volontaria offerta in Congregazione dopo che la preghiera dell’Itiro ha finito, e dopo il Tarawih. È quindi chiaro che la preghiera offerta in Congregazione prima che Witr non possa essere considerata TA’QIB “. Fine della nomina di IZAF Ahl Al-Magnet Bi Mayális Sháhr Ramadan, vicino allo Shéij Sáli al-Fawzán.

Negli ultimi 10 giorni del mese del Ramadan, i musulmani aumentano i loro sforzi sul culto religioso, seguendo l’esempio del Profeta Muhammad (che la pace e le benedizioni di Allah siano con lui), e cercando il notte del decreto, che è una notte migliore di mille mesi. Che prega 23 moduli di preghiera all’inizio del mese e poi lo intensificano negli ultimi 10 giorni in modo tale da pregare 10 moduli all’inizio della notte, chiamandolo Tarawih, quindi prega alla fine della notte facendoli più a lungo e poi finisce con i 3 moduli della frase WitR che è quello che chiamano Qiyam. Questa è una variazione nel modo di chiamare le frasi, nient’altro che per questo. In effetti, tutte queste frasi possono essere chiamate Tarawih o possono anche essere chiamate qiyam. Per quanto riguarda coloro che pregano 11 o 13 moduli all’inizio del mese e aggiungono 10 moduli a quello negli ultimi 10 giorni del Ramadan alla fine della notte, rendendoli più a lungo, cercando di approfittare della virtù di questi Ultimi 10 giorni e aumentando i loro sforzi nel culto religioso, hanno un precedente tra i compagni del Profeta e altri che pregarono anche 23 moduli, come affermiamo più in alto. Pertanto, combinano due opinioni: l’opinione che favorisce l’idea di offrire 13 moduli durante i primi 20 giorni del mese e l’opinione che favorisce di offrire 23 moduli negli ultimi 10 giorni del mese.

Per ulteriori informazioni, consultare la risposta alla domanda n. 82152.

e Allah sappiano di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *