gli americani sono affrontati dai simboli natalizi

La rivalità dei simboli è solo l’ultimo episodio di tensioni tra comunità religiose che moltiplicano negli Stati Uniti, paese pieno di contraddizioni, Come il presidente Jure sulla Bibbia, ma la separazione tra chiesa e stato è stipulato dalla legge.
a Leesburg (Virginia, East), la disputa esplose quando gli abitanti sono stati impediti di installare un albero e una mangiatoia di Natale, come hanno usato fare per decenni.
La ragione fornita dalle autorità? Troppe associazioni hanno chiesto di rappresentare nel giardino del Palazzo della Giustizia della città. Per non creare rispidisce, tutti gli ordini sono stati respinti.
Infine, dopo la mobilitazione degli abitanti, è stato sollevato il divieto. Ma solo per le cinque associazioni che avevano presentato la loro richiesta in primo luogo.
I cristiani hanno quindi installato una mangiatoia e un albero di Natale. Gli ebrei un candelabro con sette braccia. E gli atei poster che difendono la separazione tra chiesa e stato.
“Non c’è Dio, né diavoli, né angeli, né paradiso o inferno. La religione è basata su miti e superstizioni che HARDE HEARDS E CONSEGNARE LO SPIRITOS”, PROCLAUMA un poster implementato dall’associazione “liberare dalla religione”.
a Wilkes-Barre, in Pennsylvania (est), una mangiatoia e un candelabro ebraico sono stati ritirati dal Palazzo della Giustizia Plaza la scorsa settimana, dopo che i gruppi di pressione minacciano di archiviare una causa contro ciò che considerano un sostegno governativo alla religione.
Ma, miracolo, la mangiatoia e il candelabra sono tornati lunedì, dopo il gabinetto dell’avvocato gratuitamente le autorità della contea se ci fosse una causa.
California (ovest), un albero di Natale è stato ritirato anche dall’ingresso di un tribunale. Si riapparso dopo che la corte era assicurata di poter difendere legalmente la sua presenza.
e una piccola città dell’Ohio (Nord) ribattezza la sua “parata natalizia” come “parata di feste”, più neutrale, per evitare eventuali richieste.
Per Mathew Staver, presidente di Liberty Counsel, un’associazione che difende la libertà di adorazione, ricorda che questo tipo di battaglia natalizia non influisce sui palazzi della giustizia o dei sindaci.
La catena di distribuzione del wal-mart “Venduto chiedi ai suoi dipendenti di Rispondi “Buone feste” se volevano “Buon Natale”. E chiamavano l’albero degli alberi di Natale delle vacanze “, ha spiegato.
Il negozio ora ha abbandonato quella pratica e attualmente usa la parola” Natale “, ha detto Staver, Aggiunta: “Chiedi che il Natale non esiste sia il massimo della follia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *