il confidenziale (Italiano)

L’essere umano, determinato ad avvicinarsi il più possibile alla certezza, sembra non avere abbastanza Con il popolare frigo (“promessa al metro”, ecc.) E l’esperienza quotidiana dell’Occidente, con quell’isteria generale in giro “Trovare un partner” che ha permesso ai siti Web alla à la carte per essere il business del secolo. Se tutto più o meno era chiaro, per due o tre millenni, che gli uomini e le donne si concentrano sulla loro ricerca di relazioni personali e sessuali e la scienza evolutiva lo aveva confermato, ora la matematica e la teoria economica arrivano a qualificarlo, non lo discredit .

Lo scenario di base, come riflesso in questo articolo, è semplice e reale, nonostante chiunque pesa: uomini -in generale, “le eccezioni sono conosciute e non vengono al caso, come tutte le eccezioni”, chi disse Lichtemberg – Preferisci rapporti brevi che non commettono troppo, quanti migliori, mentre le donne scommettono su relazioni e lealtà a lungo termine come base. Curioso che – un altro valori laterali che questo lato disprezza. E da lì a A Grande parte dell’arte, della psicologia e dei traumi universali, un passo, ovviamente.

Preferenze per quanto riguarda il tipo di relazione che si cerca non dipende solo dai fattori biologici citati, ma sono fortemente influenzati dalla disponibilità di partaneires

La spiegazione biologica stabilisce che le donne investono più (tempo, sforzo) in riproduzione rispetto agli uomini, che, infatti, “semplicemente” contribuiscono allo sperma. Ovviamente la società ha modificato quell’ipotetica mancanza di responsabilità maschili in modo drammatico per alcuni, ma non è stato in grado di cambiare altre realtà, come l’incollaggio psicologico-emotivo con i bambini è diverso nell’uomo e nella donna, per citarne uno. Né è da assumere, l’istinto di base è stato cambiato, che, sebbene domato, rimane intatto dentro e sorge quando uno – o l’altro lo sta aspettando.

ma come nel caso dei presunti tassi di infedeltà. La verità è che, poiché Hanna Koko riassume in questo articolo interessante, “Due è necessaria per ballare un tango.” E inizi i punti.

Il riepilogo sarebbe questo: c’è una teoria sotto il curioso nome della “teoria del mercato di accoppiamento” o “teoria del mercato di accoppiamento” che sostiene che le preferenze relative al tipo di relazione che si cerca non dipendono solo dai suddetti fattori biologici, ma sono fortemente influenzati dalla disponibilità di partaneires. E Quella disponibilità, in linea di principio, sembra dipendere da un semplice parametro: il numero.

Quante altre donne sono disponibili, gli uomini più promiscui sono. (IStock)

Le cose dell’offerta e della domanda

Se pensiamo a quel numero in termini di mercato, fornitura e domanda “, spiega la teoria – il sesso scorso in numero ha un maggiore potere contrattuale in quel” mercato “. Il gruppo di minoranza è più propenso a scegliere e allontanarti perché ha molte più opzioni a loro disposizione e perché ciò che offre è un bene desiderato e scarso. Di conseguenza, il sesso più abbondante ha meno possibilità e deve essere piegata alle regole del meno abbondante.

Se sei povero, vivi in una città e ci sono poche ragazze, è evidente che la tua cosa sarà difficilmente essere a letto a letto

Lo studio sul campo condotto per proteggere questa teoria (in questo caso tra le popolazioni indigene della Guyana sud-occidentale, i cui stabilimenti isolati e variabili nel numero di uomini e donne sembravano perfetti come un caso di laboratorio) rivela che, In effetti, quando ci sono donne in “eccesso”, gli uomini sono in un “mercato favorevole” che consente loro di seguire liberamente il loro “impulso biologico” ed essere promiscuo, offrendo poco interesse a formare famiglie e attivamente a trattare con loro. Tuttavia, quando I numeri sono investiti e ci sono meno donne degli uomini, si adattano e iniziano a chiedere più spesso relazioni a lungo termine impegnate e “leali”.

Il più curioso, probabilmente, è che il riassunto dello studio si concentra sul cambiamento del comportamento degli uomini in base alla variabile numerica, ma sembra concedere (che chiude) che le preferenze delle donne sono mantenute lo stesso, Cioè, il paradigma della stabilità femminile viene mantenuto anche in circostanze avverse.

fondamentalmente ciò che si dice che sia che ci sia una realtà biologica di base ma che le strategie per trovare una coppia e riprodursi variano a seconda di molti altri fattori non biologici, che, d’altra parte, succede anche tra Gli animali, non solo tra i hidpsters occidentali o gli indiani della Guyana. “Il contesto conta”, è il messaggio.

“Bene, importa,” concede Luis, che potrebbe essere un classico esempio di questi maschi in cerca di molte avventure e poco impegno: single, quaranta anni , Con un buon lavoro, i soldi da spendere e una certa fobia riconosciuta per le relazioni a lungo termine. “Ma dovrebbe essere preso in considerazione”, aggiunge, “molte più variabili che rendono quel contesto influenzare in modo diverso persone diverse. I casi di laboratorio non valgono per una società come poliedrale come il nostro. Se sei povero, vivi in una città e ci sono poche ragazze, è evidente che il tuo sarà appena letto a letto, ma sì, nella stessa risposta, diciamo “avversi”, tu sei il giovane dell’area , hai pasta e tu sei il re, perché la cosa cambia. Il denaro non dovrebbe essere disprezzato come un elemento del “contesto”, se vuoi vederlo così. La cultura neanche. Le relazioni sessuali delle diverse classi sociali e gruppi concreti sono condotte da diversi modelli, e quindi l’istituzione di coppie è dovuta ai parametri variabili. “

non è la BMW che ti consente di collegare di più. Sono i soldi che hai. La BMW è solo un indicatore. (iStock)

talk talks

Le riviste “femmina” con libertà e modernità impostati, indica Luis, sembrano sembrare Ad esempio, obbedendo piuttosto rigorosamente il paradigma biologico femminile, se è osservato attentamente. Non è difficile trovare i titoli su di esso che, anche se sembrano uno scherzo, sono presi molto sul serio, è supposto, da un lato. del contingente dei lettori che trascorrono i loro soldi su queste pubblicazioni ogni mese. “La paura dell’impegno sprecherà solo sprecare la libertà che intendi proteggere”; “Sei disposto a vedere come la tua felicità svanì a causa dell’indecisione?”; “Controlla se il tuo cuore nasconde tentazioni adulterie.” Difficilmente, è vero, le pubblicazioni possono essere trovate che proteggono il desiderio opposto, il mascolino biologico, che è terminato non essendo enunciato poiché non è considerato razionale o politicamente corretto, e i cui slogan sono sempre più confinati nella traccia subliminale del Tosco della pubblicità di auto o colonie.

Se ti avvicini al quaranta single, che implica un certo numero di relazioni infruttuose e un ampio numero di partner sessuali sulla strada

“puoi immaginare un titolare che ha detto: non darti la paura inseminata tutto ciò che fanno Puoi e darti le stesse conseguenze? “Chiede Luis.” No, giusto? “, Risponde se stesso. “Bene, beh, la verità è che siamo progettati per quello. E come per la pubblicità, la verità è che ha qualcosa di ragione, ma non è la BMW che ti permette di collegare di più. È il denaro che hai. La BMW è solo un indicatore che ce l’hai. “

ANA, 38 anni Chirurgo, mirava anche che” se ti avvicini al quaranta singolo, che implica un certo numero di relazioni infruttuose e ampie Numero di sesso sulla strada. È difficile che, anche se vogliono, queste persone si adattano facilmente al paradigma della monogamia riproduttiva che viene venduta. E includo le donne. Nel mondo delle donne ci sono stati enormi cambiamenti che non stanno tenendo in considerazione quando si parla di tutto questo, e la relazione tra sessi è variata. Alcuni di questi cambiamenti sono economici ed essenziali. Prima che l’uomo significasse anche il lavoro e la stabilità economica, ora che non è sempre il caso, molte donne sono indipendenti e molti altri sono quelli che mantengono economicamente le loro famiglie. Questo ha un impatto su quel “mercato” di cui parliamo. ” In ogni caso, se ci riferiamo ai due poli classici, mi sembra che il paradigma biologico maschile sia più “sincero” se tale parola può essere applicata alla biologia. Non vogliono che pensiamo come loro. Insistiamo su che pensano come noi. E lo riconosciamo, anche se attraversano il cerchio, il pensiero sarà sempre libero. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *