Il vincitore mongolo Derbi è un uomo di 70 anni

all’inizio, a lungo non era uno dei favoriti a prendere la vittoria, ha detto Tom Morgan, il direttore di quest’anno della gara e del Creatore della competizione per avventurisini.

Secondo Morgan, ogni anno passa mesi pianificando il percorso, che incorpora quattro centinaia di famiglie a cacciatore della Mongolia a lavorare in gara e circa 1500 cavalli che portano a Concorrenti attraverso gradini di montagna, colline boscose, incroci fiume, zone umide, dune e una steppa aperta con temperature estreme.

Immissione della gara costa circa $ 13,700 e include un supporto personalizzato e veterinario per la cura dei cavalli, tra le altre spese.

“Avevamo avuto dei cavalieri anziani, e li avevano costato per diverse ragioni”, ha detto Morgan in un’intervista il 20 agosto.

Questo anno, tra le ferite che soffrono Ron i partecipanti c’era una clavicola fratturata, un polmone trafitto e una costola rotta. Nessuno dei cavalli avevano alcun infortunio.

“L’essenza fondamentale di un’avventura deve incorporare l’ignoto”, ha detto Morgan. “Le esperienze più ricche provengono da questo tipo di momenti un po ‘caotico quando non sei completamente preparato “.

Tuttavia, a lungo è ora” una leggenda “, ha detto Morgan.

Il 20 agosto, era appena tornato a Boise dopo aver preso diversi voli lunghi da Ulan Bator, Mongolia. Dopo averlo contattato utilizzando una telefonata, ha detto a lungo che si stava abituando a un nuovo account per dormire in un letto e che il suo sistema gastrointestinale avrebbe familiarizzato con il cibo statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *