Leone Febres Lamb

Leone Febres Lamb Ribadeneyra. Il politico dell’Ecuador. Presidente costituzionale del 10 agosto 1984 al 10 agosto 1988. Meccanico industriale. L’ingegnere intitolato negli Stati Uniti è stato presidente della Camera di Commercio di Guayaquil prima di unirsi al Partito sociale cristiano, per il quale era deputato nel 1979.

Sintesi biografica

NACE in Guayaquil , Ecuador, il 9 marzo 1931 nel vecchio distretto di Rocafuerte, erano i loro genitori, Agustín Febres-Cordero Tyler e María Rivadeneyra Aguirre. Era il sesto di sette fratelli (Nicolás, Agustín, Mercedes, Delia, Mary Auxiliadora e Leonor).

Nutti contratti in diverse occasioni, essendo le sue mogli María Eugenia de Bjaner, María Fernanda de Orlandini, María Liliana De Sassum e María Auxiliadora de García.

Studi

I tuoi primi studi e parte della scuola superiore li hanno eseguiti presso il salesiano Colegio Cristóbal Colón della sua città natale, fino a quando non ha compiuto 16 anni quando ha viaggiato negli Stati Uniti; Completa la tua educazione centrale presso l’Accademia Militare del Charlote Hall e l’Accademia di MeCershing, finché non ti laureati da Bachelor.

Ha continuato i suoi studi superiori presso Steven Institute of Technology, dove è rimasto fino al 1953 dove ottiene il titolo di Ingegnere meccanico.

Traiettoria del lavoro

Dopo il tuo ritorno a Guayaquil, ha iniziato la sua carriera professionale fornendo servizi nelle più importanti aziende e industrie del paese, assumendo le seguenti accuse:

  • Ingegnere meccanico della National Birra Company
  • Gestione della società elettrica
  • Gestione generale dell’Industria Molinera e il Limite Sociedad San Luis
  • Manager Sabment Sabment San Alfonso
  • Presidente esecutivo di Ecuadoriano cartonería
  • Presidente esecutivo di cancelleria nazionale
  • Presidente esecutivo del tessuto inter-americano
  • Presidente dell’Associazione degli industriali dell’America Latina (AILA)

Mentre si lavora nella società elettrica, ha formato la sua compagnia dei primi santi & Febres Lamp che era impegnati a fornire servizi elettrici, una società di appaltatori di ingegneria meccanica ed elettrica.

Durante il 1960, era un professore di ingegneria elettrica, t Ransferente di calore e termodinamica presso l’Università di Guayaquil.

Il tuo lavoro nel settore Business è stato riconosciuto da cerchi industriali, e per tre periodi consecutivi è stato eletto come presidente della Camera delle industrie, dal 1974 al 1980 .

Traiettoria politica

carriera legislativa

Grazie ai suoi notevoli successi nel campo aziendale, ha iniziato a progettare come una figura pubblica, che gli ha permesso di essere Il 1966 è stato eletto deputato funzionale dall’industria costiera all’Assemblea costituente e due anni dopo il senatore per la costa al Congresso Nazionale.

Nel 1968 ritorna al Congresso come senatore funzionale come rappresentante dei settori produttivi , poi faceva parte della seconda economia e della Commissione finanziaria del Congresso, fino a quando Velasco Ibarra nel 1970 dissolse il parlamento ecuadoriano.

Nel 1973 ha condotto un gruppo di opposizione al generale Guillermo Rodríguez Lara, quindi questo o Ha negato la sua prigione e lo ha tenuto detenuto per 93 giorni, dal 3 aprile al 10 luglio 1973 nella cellula n. 1921 nel padiglione dell’attentato del penitenziario della Guayaquil.

Nel 1978 affiliati al cristiano Il Partito sociale (PSC) ed è eletto rappresentante nazionale alla Casa Nazionale dei Rappresentanti per il periodo 1979-1983.

Azioni come legislatore

ha iniziato una serie di interventi per denunciare le irregolarità che Sono stati commessi durante questo governo, e in difesa degli interessi nazionali pagati e raggiunsero il licenziamento o le dimissioni del ministro del governo, Carlos Feraud Blum; dell’Economist da loro, direttore della Banca centrale; e il ministro delle risorse naturali, Eduardo Ortega Gómez.

Nel settembre del 1980, il ministro della Finanza Rodrigo Pace interpretava avendo un decreto sottoscritto 343 del 26 giugno 1980, che riformava l’attuale tariffa di importazione in contraddizione del Disposizioni di articoli 53 e 59 della Costituzione. La Casa Nazionale dei rappresentanti non la censura e si asteneva dal chiedere al ministro.

Presidenza

Come membro del Congresso, ha tenuto vicino amicizia con Blasco Peñaherrera Padilla, che sarebbe il suo compagno di formula e binomiale presidenziale.

Nell’agosto del 1983 è stato nominato candidato alla presidenza della Repubblica per il Partito sociale cristiano.

Primo round

a gennaio 20 Dal 1984, le elezioni presidenziali erano detenute e il Partito sociale cristiano era l’Alleanza conservatrice della ricostruzione nazionale, scelta come candidati a Binomio Febres Cordero-Blasco Peñaherrera e Rodrigo Borja-Aquiles Rigaíl per la festa sinistra democratica.

Borja-Rigaíl Binomial ottenuto 634.533 voti del 28,7%, e il Binomiale Febres Febres Cordero-Blasco Peñaherrera Padilla 600.858 Voti per il 27,21%.

Secondo round

Il 6 maggio 1984, il binomiale Febres Cordero-Blasco Peñaherrera Padilla ha vinto elezioni con 1, 381.709 voti per il 51,54% dei voti, d’altra parte, Binomy Rodrigo Borja-Aquilés Rigaíl ottiene 1.299,084 voti per il 48,46%.

Possesso prendendo

In questo modo e accompagnato dal Vice Presidenza di Blasco Peñaherrera Padilla, è stato posseduto davanti al Congresso, dal presidente del legislatore, Raúl Baca Carbo (ID), avviando il suo mandato costituzionale il 10 agosto 1984.

Politica interna

Il tuo governo è stato definito come tribunale neoliberale, ha rilasciato i prezzi dei prodotti di base, tasse. Priorificato il pagamento del debito esterno e le esportazioni promosse.

Dal primo giorno del suo governo i partiti di opposizione, e tutti coloro che si erano sconfitti e smascherati, scatenati una campagna destinata a ostacolare il loro lavoro; Ma la sua abilità e la sua personalità politica gli ha permesso di superare gli ostacoli.

Alla fine del 1984 l’attività sovversiva del gruppo armato di Alfaro ha vissuto, l’inferno!Che nell’agosto del 1985 ha rapito il banchiere Nahim Isaia. Febres Agnello ha diretto l’operazione di salvataggio militare della vittima, che morì con i rapitori. Diventare la lotta contro il terrorismo nella politica ufficiale del governo.

Durante i primi due anni del suo governo, e nonostante le gravi difficoltà economiche attraverso i quali il paese ha attraversato a seguito delle cattive amministrazioni, è riuscito a svolgere un piano abitativo popolare a livello nazionale, che È stato completato da un programma alimentare per le persone. Così raggiunto, da qualche parte, le esigenze più importanti dei settori emarginati della popolazione.

Il 7 marzo 1986, una ribellione militare ha recitato nel generale Frank Vargas Pamo, il comandante generale dell’Aeronautica e il capo il comando congiunto delle forze armate; Questo movimento è stato respinto dalla gente e dalle forze armate che sostenevano il governo costituzionale, quindi il golpista generale ha dovuto deporre il suo atteggiamento ed è stato ridotto in prigione.

A metà dell’anno, i prezzi del petrolio internazionale hanno subito una caduta che ha ridotto sostanzialmente il reddito che l’Ecuador riceve, quindi l’economia del paese ha ricevuto un colpo serio. Questa situazione è stata ulteriormente peggiore quando il suo ministro delle finanze, Alberto Dahik, fu interpretato e censurato da un congresso dell’opposizione ha presentato il suo basso interesse e il suo odio parziale sopra il ragionamento del ministro in difesa degli interessi nazionali; Quindi, il governo ed l’Ecuador hanno perso uno dei loro migliori server.

Lo stesso anno ha portato un programma unico di medicina nella storia del paese: il programma Megramé 5, per mezzo del quale medicinali gratuiti sono stati consegnati a tutti i bambini di età inferiore ai 5 anni; In questo modo, sono state evitate malattie ed epidemie e il tasso di mortalità figlio è stato ridotto significativamente.

Il 16 gennaio 1987, il paesaggio politico ecuadoriano fu oscurato quando in circostanze in cui Agnello febrivesse ha partecipato a una cerimonia al Base aerea Taura, un gruppo di comandi dell’Air Force dell’Ecuador, dirottati il presidente e la sua delegazione presso la Base aerea di Taura che tradivano i principi democratici e la Costituzione che aveva giurato di difendere, in un atto senza precedenti nella storia del paese e lo costrinse firmare-bajo la minaccia di ucciderlo e il suo entourage – una serie di impegni, tra cui la libertà e l’amnistia del generale Vargas Pamos, prigioniero per insurrezione dal 1986.

Congresso per lo più avversario ha approfittato della situazione a Richiedi le dimissioni del presidente, un ordine che alla fine non prosperò.

Febres agnello è stato rilasciato -previa la libertà del generale Vargas – e immediatamente trasferita a Guayaquil dove è stato ricevuto con campioni espressivi di backup popolare.

Prima della crescita e del criminale costante di molestie Il movimento sovversivo chiamato Alfaro vive, “Carajo”, attraverso il suo ministro del governo, Luis Roles Plaza, ha iniziato un’importante operazione di polizia e militare che culminata con la morte – nelle azioni delle armi – dei principali leader dei comandi guerriglieri, anche se anche la polizia ha sofferto un gran numero di vittime e la morte del comandante GALO Miño.

Nel 1988, il governo è stato indebolito da diversi scandali di corruzione nelle elevate sfere del governo, bassi prezzi del petrolio bassi e l’interruzione delle esportazioni di petrolio dovute a un terremoto. Il governo di quel momento su una maggiore spesa pubblica e debito di stato, è stato dato ad esempio la sovvenzione ai prezzi dei combustibili. Il Il team economico è stato sciolto e persino il vicepresidente della Repubblica, Blasco Peñaherrera Padilla, si è trasferito dal presidente. Nonostante tutto ciò, il governo non ha alterato il piano di spesa per l’ultimo anno dell’Amministrazione, poiché Febres Cordero voleva finire i progetti che hanno iniziato.

Politica estera

uno dei montanti durante la loro somministrazione è stato il restringimento dei legami con gli Stati Uniti e diventa un paese alleato, motivo per cui cerco di stare lontano dai paesi con una tendenza a sinistra.

Il 24 giugno 1984 , come presidente eletto, fa una visita a Washington, dove intervista con gli alti funzionari dell’Amministrazione di Ronald Reagan.

Nell’aprile 1985, visita Cuba e ha partecipato al presidente cubano Fidel Castro, firmando diversi accordi di cooperazione.

L’11 ottobre 1985, il governo dell’Ecuador rompe le relazioni diplomatiche con il Nicaragua. Le relazioni vengono restaurate nel governo di Rodrigo Borja.

Il 14 gennaio 1986 arriva a Washington in una visita ufficiale e incontra il presidente Ronald Reagan, ci sono importanti accordi economici e combattenti il traffico di droga

Nel gennaio 1987, le dichiarazioni dell’Ambasciatore dell’Ecuador nell’OAS, Rafael García Velasco (pochi giorni sarebbe il cancelliere) che ha qualificato i gruppi di Contadora (Messico, Colombia, Venezuela, Panama) e il sostegno Gruppo (Brasile, Argentina, Perù e Uruguay come gruppi provoca uno scandalo internazionale. Questi gruppi hanno cercato di cercare pacificazione nel conflitto dell’America Centrale.

22 marzo 1987, il Vice Presidente degli Stati Uniti, George Bush Fa una visita ufficiale per l’Ecuador e le interviste con Agnello Febres lo promettono di aiuto per i suddetti dal terremoto nell’est.

Nel giugno 1987, il governo consente il reddito di 6.000 riservisti dell’esercito nordamericano in ordine Costruire la strada San Vicente-San José de Chamano in Archidona, l’opposizione e diversi settori dell’opinione pubblica criticano il gesto perché hanno considerato un’invasione della sovranità del paese e che queste truppe sono venute con l’intenzione della formazione CSR per un presunto intervento in Nicaragua, dopo sei mesi di permanenza costruita a malapena 2.000 metri di strada.

fine del mandato

all’inizio del nuovo processo elettorale per scegliere il righello chi Accadrebbe nel suo mandato, ha fornito le strutture e sostenendo le campagne elettorali.

A questo concorso elettorale, sono stati presentati i loro avversari e nemici politici, tra cui Vargas General Pazzos, Rodrigo Borja Cevallos e l’avvocato Abdala Bucaram Ortiz.

già nel secondo e ritorno elettorale definitivo è stato trionfante Rodrigo Borja Cevallos.

Il 10 agosto 1988, dopo aver concluso il suo mandato, è tornato a Guayaquil.

nuovo stadio politico

sindaco

Nel 1992, rispondendo a una chiamata popolare, postulata come candidato per il sindaco della città di Guayaquil e il 10 agosto Assume il sindaco, iniziando una fase di profonda trasformazione per la Guayaquile Society.

Nell’anno 1 996 ha presentato la sua candidatura per la rielezione e le elezioni tenute il 19 maggio, fu eletto per una seconda amministrazione municipale.

Durante i prossimi quattro anni ha ripetuto il suo lavoro e Guayaquil ha continuato con la sua crescita e lo sviluppo.

Nonostante le richieste insistenti della cittadinanza per un terzo mandato, ha ritenuto di aver già adempiuto la sua missione, e il 10 agosto 2000 culminò otto anni dalla sua carriera come sindaco.

Vice

Nel 2002 è stato eletto deputato del Congresso nazionale, concludendo il periodo nel 2006, essendo di nuovo scelto per la stessa dignità ma con un numero di voti molto più bassi delle sue precedenti elezioni. All’inizio del 2007 ha presentato diverse condizioni alla sua salute e lo costrinse a ritirarsi dalla vita pubblica.

Death

Nel 2008 ha subito un trattamento contro un cancro ai polmoni in un ospedale nella città americana di Tampa. Morì il 15 dicembre 2008 a Guayaquil a 77 anni, una vittima di una doppia compilazione nei suoi polmoni (cancro ed enfisema).

Durante la sua vita aveva altri disturbi, come il cancro della vescica e la prostata, è stato sottoposto a cinque interventi chirurgici cardiaci, occhi e gamba destra.

I funerali sono stati eseguiti per tre giorni, da dicembre 15-17 del 2008, nella cattedrale metropolitana di Guayaquil.

giudizi

Tra il 1973 e il 1990, Febres Cordero era soggetto a una serie di giudizi di coloro che si assolvono.

  • 4 aprile 1973

leone febres febres cordero viene arrestato per ordine del ministro della sondaggio del primo tribunale speciale dei guayas, il colonnello Iván Puyol, nel Prova contro la società industriale Molinera per presunta frodorazione del Tesoro. Febres-Cordero era un manager della suddetta azienda ed è stato arrestato e trasferito al penitenziario della costa dove sono rimasti più di 50 giorni con Enrique Ponce Luque ha difeso lo stesso caso.

  • 29 maggio 1973

Il primo tribunale speciale di Guayas, composto da colonnello Iván Puyol, luogotenente colonnello Rafael Espinoza oleas e Germán Zapater Hidalgo, dettamente la condanna nel caso di Molinera industriale e foglie di colpa esonerita i convenuti Luis Noboa Naranjo, León Febres Agnello e Enrique Ponce Luque. La società di Molinera Industrial è stata condannata a pagare una multa di tre milioni di 925 mila sucres sulla base di un presunto depouditorio al tesoro per evitare il pagamento di 20 centesimi di SUCRE per chilo di grano importato dalla corruzione.

  • 30 agosto 1990

La quarta sala della Corte Suprema di giustizia ha rilasciato il licenziamento definitivo dell’ex presidente León Febres Agnello e assolutamente in caso di presunta donazione indebita di 150 mila dollari dalla banca centrale. La risoluzione è stata adottata dalla maggior parte dei giudici della quarta sala e un voto salvato.Febres Lamb, in una conferenza stampa, ha detto:

“ha concluso il capitolo più duro della mia vita, in cui ho combattuto per brillare la verità e la giustizia”

Accanto a Febres Cordero era suo genero ed ex segretario privato, Miguel Orellana, che è stato sindacato anche nel processo.

Riferimenti

  1. Presidenti dell’Ecuador. Disponibile in: Ecuador online. Consultato il 19 gennaio 2012.
  2. nelle aziende ha forgiato il personaggio che gli ha reso leader in politica. Disponibile in: Diario El Universo. Pubblicato il 16 dicembre 2008. Consultato il 20 gennaio 2012
  3. Febres cordero accusa i suoi rapitori a aver cercato di assassinarlo. Disponibile in: Diario El País. Pubblicato il 7 marzo 1987. Consultato il 20 gennaio 2012.
  4. fatti dal governo di LFC. Disponibile in: Diario El Universo. Pubblicato il 15 gennaio 2009. Consultato il 20 gennaio 2012.
  5. Leone Febres-Lamb è morto ieri, è velato nella cattedrale. Disponibile in: Diario El Universo. Pubblicato il 16 dicembre 2008. Consultato il 20 gennaio 2012.
  6. leone febres-cordero: legacy storico e lavori più importanti. Disponibile in: Diario El Universo. Pubblicato il 15 gennaio 2009. Consultato il 19 gennaio 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Presidente della Repubblica di Ecuador

Presidente della Repubblica di Ecuador

88px-coat di guayaquil.svg.png

sindaco di Guayaquil

Deputato del congresso nazionale Dati personali
Leone Febres Lamb
Informazioni sul modello
Leon Febres Lamb.gif

Ex presidente dell’Ecuador
10 agosto 1984 – agosto 10, 1988
Vicepresidente BLASCO PEÑAHERRERA PADILLA
predecessore osvaldo hurgado larrea
successore rodrigo borja ceval
10 agosto 1992 – 10 agosto 2000
Predecessore harry soria lamán
Successore jaime nebot saadi
2002 – 2006
Nome Leone Febres Lamp Ribadenyra
nascita 9 marzo 1931
Guayaquil, Bandiera di Ecuador ecuador
death 15 dicembre 2008
Guayaquil Bandiera dell'ecuador Ecuador
Causa della morte cancro del polmone
occupazione politico e imprenditore
partito politico Abbina social cristiano
credenze religiose cattolico
coniuge maría eugenia de bjaner, maría fernanda de orlandini, maria liliana de sassum e mary garcia ausiliaria
bambini maría eugenia de bjarner,
María Fernanda Febres-Cordero, Maria Liliana de Estrada e
Mary Auxiliadora de Orellana
genitore Agustín Febres-Lamb Tyler
madre maria rivadeneyra aguirre