L’ultimo ‘Timo’ di I vaccini contro Coronavirus: applicare una dose con la siringa vuota in Colombia

Mentre la metà del mondo è discussa sull’efficacia e sulla sicurezza del vaccino della Astrazeneca dopo aver dovuto ritirare molto a causa della morte di una donna E altre possibili reazioni avverse in altri pazienti, un nuovo pericolo ribalta la popolazione nel desiderio di immunizzare come molte persone nel più breve tempo possibile: un giovane colombiano ha appena denunciato che sua nonna è stata somministrata una dose con una siringa che l’unico La cosa che conteneva era d’aria.

Entrambi Bautista de Alvarado Celina, come la sua nipotina Dayana Hernández Alvarado, lo hanno promesso molto felice giovedì scorso dopo il turno al più grande della famiglia in una clinica in Floridablanca. Tuttavia, niente di più lontano dalla realtà. Certo, fortunatamente, il video che la giovane donna aveva registrato come ricordo del momento sarebbe finita il test “Timo” di colui che era stato vittime.

la velocità con cui avevano inviato A sua nonna ha dubitato a Dayana, confermerebbe i tuoi sospetti una volta che le immagini sono state riviste. “Quando era il momento di fare la vaccinazione, il manager introduce una siringa vuota. Non mi rendo conto che inizialmente, pensavo di averlo preso troppo veloce e il liquido è uscito rapidamente. E dissi, era tutto? E lui mi ha detto Sì, è che il liquido è uscito, “richiama.

Dopo aver notificato un sanitario che tua nonna sarebbe finalmente vaccinata con un vero farmaco, ma anche se Luis Felipe Tarazona, sottosegretario della salute della regione da Santander , presenterà importanza all’incidente che ricorda che gli errori umani sono sempre possibili, Dyana non ha finito molto meno convinto. Quindi, non ha esitato denunciare quello che è successo nei social network e di avvisare il resto dell’umanità.

“Alert stanno simulando il posizionamento dei vaccini contro il virus. Cura della Colombia !!! Questa è una realtà, nel video Viene osservato e tutto è successo con la chiarezza totale è ascoltata, si prega di essere molto attento, questo può accadere a chiunque. Sono vigili al momento del vaccinazione, chiedono che la dose sia aperta contro di te “, ha scritto.

Un motivo in più per la sfiducia tra i più scettici e negazionisti. Per ora, il video supera già 3 milioni di riproduzioni … e salendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *