L’Underworld un viaggio senza ritorno

(bengalese: মনসা, manasha)
La dea indù dei serpenti e il veleno. È adorata per la prevenzione e la cura dei morsi di serpenti e malattie infettive come il vaiolo e la varicella, così come per la fertilità মনসা, Manashaমনসা, Manasha
e per prosperità. Conosciuto come Vishahara (Poison Destroyer). Rappresenta sia la distruzione che la rigenerazione, quasi come un serpente che viene spogliato della sua pelle e rinata. La sua esistenza inizia quando SIVA fugge da sua moglie Durga per meditare sulle rive del laghetto di Kalidaa. L’atmosfera মনসা, Manasha erotico del luogo lo stimola e pensando alla sua bella moglie, versando la sua sperma. Questo attraversa il gambo di un foglio di loto fino agli inferi e ci sono anche il mansata. Vasuki, re di Nagas (serpenti) dà il regno su tutti i serpenti. Diventa un

VISHAHARAVISHAHAHARA
NagesVari o Queen of Snakes. Secondo il folclore del Bengala, Manasa era colui che ha salvato la Shiva del veleno mortale. È molto gentile con i suoi devoti ed è altrettanto distruttivo per coloro che si rifiutano di adorarla. Manasa è generalmente adorato durante il
MANASHA DEVI

Stagione della pioggia perché i serpenti sono più attivi durante il tempo. Il culto di Manasa Devi è concentrato principalmente nella regione nord-orientale dell’India. Le antiche leggende indù nelle Puranas, narrano la storia della nascita di questa dea serpentina. Dico che è stato il saggio Kashyapa che

MANASHA DEVIMANASHA DEVI
creato la dea Manasa dalla sua “mana” o dalla sua mente, in modo che potesse controllare i rettili che stavano causando il caos sulla terra e Brahma lo convertì nella divinità che presiedeva loro. Si ritiene che il signor Krishna gli abbia dato il suo stato divino.

è rappresentato come una donna elegante seduta su

Manasha DeviManasha Devi
un loto o stare su un serpente, sotto un baldacchino con cappuccio di sette cobras. Spesso la vede come “la dea di un singolo occhio” e, a volte, è raffigurato con suo figlio Astika in grembo. La madre dei serpenti, è elegante e cavalca un cigno. Tuttavia, nonostante le molte forme di Manasa, l’adorazione è fatta di più sulle immagini
Manasha Devi fango e una pietra rossa è posto sotto un albero di Sij. Manasa è venerato durante la stagione delle piogge. Durante questo periodo è una celebrazione della comunità in cui vasi in terracotta, ghirlande, braccialetti di ferro, bordo rosso saris, incenso e cibo.
MAA MANASA DEVI

La dea è rappresentata, lei stessa, da Una pentola sacra (Manasar-Bari), piena d’acqua. Questo rappresenta la sua fertilità ed è per questo che è adorato da donne che vogliono diventare madri. In alcuni punti è noto come il guaritore di malattie, la pioggia della pioggia, e come si crede che i serpenti siano i guardiani del Tesoro, Manasa è anche visto come una ricchezza di ricchezza.
MANASA DEVI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *