Lynn in esecuzione e debutta in procar 4000

la domenica parteciperà alla prima data dell’anno nel” Gálvez “, dove saranno sviluppati due finali. Corri con una chevy del mg Team Racing.

Questo weekend è lanciato una nuova stagione di Procar 4000 e 2021 viene fornito con notizie pertinenti per questa categoria tradizionale che continua a crescere. E uno di loro è che Federico Lynn si unirà alle finali divisorie del Calendario nel circuito 8 dell’Autodromo “John e Oscar Gálvez” della capitale federale.

Lynn è dotato di antecedenti nel turismo nazionale, la traccia CT ed è stato il protagonista degli ultimi 1000 chilometri Dal turismo stradale, data speciale in cui si è conclusa nel nono posto con l’auto di Emanuel Moriatis. In questa nuova esperienza, il Pillareense sarà al volante di una chevy della squadra di Mauritius Giovanetti, la MG Racing, che dipingerà il numero 53 sui suoi lati.

Durante gli ultimi giorni, il quadrato con sedile in generale Rodríguez ha reso gli ultimi tocchi sulla macchina per lasciarlo in condizioni del viso ottimali alla premiere. L’idea, sia la squadra che da Federico, è quella di finire nel miglior modo possibile le due ultime domeniche.

“L’idea è quella di fare la stagione completa. Procar 4000 è una categoria accessibile rispetto ad altri Ed è molto competitivo. Mi piace per il momento che sta accadendo, vedremo come lavoriamo con la Chevy e basassimo su che analizzeremo se continuiamo anche se l’intenzione è di avere continuità “, ha detto Federico. Quando parliamo A proposito degli obiettivi sportivi, Lynn ha detto che “l’obiettivo per il debutto è quello di arrivare alle due gare e poi ci vedremo per noi”.

La competizione nel “Gálvez” segnerà il ritorno di Il Pillanense per l’attività dopo tre anni di paraca, poiché non funziona da quelli citati 1000 chilometri di Buenos Aires da TC con Moriatis. “Ecco perché dovremo ammorbidire le ossa, conoscere la macchina e diventare fermo a Le finali in cui proveremo a fare il miglior modo possibile “, ha concluso. L’ex pilota della traccia TC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *