Marie Curie, la donna che ha cambiato la scienza moderna.

privacy e cookie

Questo sito utilizza i cookie. Continuando, accetti il tuo uso. Ottieni maggiori informazioni; Ad esempio, su come controllare i cookie.

capito

annunci

marie curie nato maria salomea Skłodowska 7 novembre 1867 – 4 luglio 1934), era un fisico e farmacista polacco e naturalizzato-francese e chimico che ubriacano la ricerca pionieristica sulla radioattività.

Traduzione; Inglese e spagnolo.

Sebbene la vita di Marie Curie sia stata principalmente focalizzata sulla scienza, ha spesso affrontato la discriminazione durante La sua vita. Sosteneva sempre contro di esso, contesta il fatto che le donne nel suo tempo avessero poca eloquenza.
Lei un grande modello di ruolo per le donne possono acheve, nel suo tempo e al giorno d’oggi.

Era conosciuta per l’onestà e moderata Stile di vita. Ha dato gran parte del suo primo premio Nobel per gli amici, la famiglia, gli studenti e gli associati di ricerca. Ha insistito che i regali monetari e i premi vengano assegnati alle istituzioni scientifiche che è stata affiliata piuttosto che a ter.
Albert Einstein ha osservato che era probabilmente l’unica persona che non poteva essere corrotta dalla fama.

Come parte dell’eredità della famiglia Curie di cinque premi Nobel, era la prima donna a vincere un Nobel Premio, la prima persona e l’unica donna a vincere il premio Nobel due volte, e l’unica persona a vincere il premio Nobel in due campi scientifici. Era anche la prima donna a diventare professore all’Università di Parigi.

(didascalia originale> ) Madame Curie (1867-1934), notato chimico fisico, posa nel suo laboratorio di Parigi. Fotografia senza data.

È nata a Varsavia. Ha studiato all’Università di volo della clandestina di Varsavia e ha iniziato la sua pratica formazione scientifica a Varsavia. Nel 1891, in età 24, ha seguito la sua sorella maggiore per studiare a Parigi, dove ha conseguito i suoi gradi più alti e conducono il suo successivo lavoro scientifico.

Ha condiviso il premio Nobel del 1903 in Fisica con suo marito Pierre Curie e Il fisico Henri Becquerel, per il loro lavoro pioneristico che sviluppa la teoria della “radioattività” (termine coniato). Usando tecniche che ha inventato per isotare gli isotopi radioattivi, ha vinto il premio Nobel del 1911 in Chimica per la scoperta di due elementi, Polonio e Radio.

Sotto la sua direzione, i primi studi del mondo sono stati condotti nel trattamento delle neoplasie che utilizzano gli isotopi radioattivi. Ha fondato gli Istituti Curie a Parigi ea Varsavia, che restano oggi importanti centri di ricerca medica.

Marie Curie morì nel 1934, 66 anni, in un sanatorio in Francia, di anemia aplastica dall’esposizione alle radiazioni nel corso del suo scientifico e nel corso del suo lavoro radiomico presso gli ospedali in campo durante la prima guerra mondiale. Nel 1995, È diventata la prima donna ad essere interessata ai suoi meriti nel Panthéon a Parigi.

Anni primi anni

Maria Skłodowska è nata a Varsavia, il 7 novembre 1867, il quinto e il più giovane Bambino di famosi insegnanti Bronisława, e Władysław Skłodowski. La famiglia aveva perso la propria proprietà e le fortune attraverso i coinvolgimenti patriotici nelle rivolte nazionali polacche volte a ripristinare l’indipendenza della Polonia. Questo ha condannato la famiglia a una difficile lotta per andare avanti nella vita.

Maria Ha frequentato la palestra per le ragazze, da cui si è laureata il 12 giugno 1883 con una medaglia d’oro. Incapace di iscriversi ad un istituto regolare di istruzione superiore perché era una donna, lei e sua sorella sono state coinvolte con la clandestina flying university, l’istituzione patriottica polacca di apprendimento superiore che ha ammesso gli studenti delle donne.

Alla fine del 1891, partì per Parigi dove ha studiato fisica, chimica e matematica a L’Università di Parigi. Ha studiato durante il giorno e le serate strappate, a malapena a guadagnare il suo tenuto. Nel 1893, è stata assegnata a laurea in fisica e ha iniziato a lavorare in un laboratorio industriale. Nel frattempo, ha continuato a studiare all’Università di Parigi e con l’aiuto di una borsa di studio è stata in grado di guadagnare una seconda laurea nel 1894.

Maria Skłodowska incontrò Pierre Curie che era un istruttore presso la città di Parigi industriale Fisica e chimica istituzione educativa superiore. La loro reciproca passione per la scienza li ha portati in modo incresatura, il 26 luglio 1895, erano sposati.

Marie ha fatto ricerche sull’uranio e scoprì che i raggi dell’uranio hanno causato l’aria intorno a un campione di condurre elettricità.Usando questa tecnica, il suo primo risultato è stato il risultato che l’attività dei composti di uranio dipendeva solo dalla quantità di uranio presente. Ha ipotizzato che la radiazione non fosse il risultato di qualche interazione di molecole, ma deve venire dall’atomo stesso. Questa ipotesi era un passo importante per sminuire il presupposto che gli atomi fossero indivisibili.

Nel 1897 è nata sua figlia irène.

Per sostenere la sua famiglia, Curie ha iniziato ad insegnare al École Normale SUPÉRIEURE. Le curies non avevano un laboratorio dedicato; La maggior parte delle loro ricerche è stata effettuata in un capannone convertito, scarsamente ventilato e nemmeno impermeabile. Non erano consapevoli degli effetti deleteri del personale di esposizione alle radiazioni sul loro continuo lavoro non protetto con sostanze radioattive. Ha ricevuto sovvenzioni da società metallurgiche e minerarie e da varie organizzazioni e governi.

Marie Curie ha iniziato una ricerca sistematica per ulteriori sostanze che emettono radiazioni, e del 1898 scoprì che l’elemento Thorium era anche radioattivo. Pierre Curie era sempre più incuriosito dal suo lavoro. A metà del 1898 decise di far cadere il suo lavoro sui cristalli e ad unirsi a lei.

L’idea di ricerca era lei; Nessuno lo ha aiutato a formularlo, e sebbene lei lo portò a suo marito per la sua opinione, chiaramente stabiliva la sua proprietà. In seguito ha registrato il fatto due volte nella sua biografia di suo marito per garantire che non vi sia alcuna possibilità di qualsiasi ambiguità. È probabile che già in questa fase iniziale della sua carriera si rese conto che … molti scienziati troverebbero difficile credere che una donna potesse essere capace del lavoro originale in cui è stata coinvolta.

nel 1898, Marie Curie e suo marito hanno pubblicato una carta comune che annuncia l’esistenza di un elemento che hanno nominato “Radium”.] Nel corso della loro ricerca, hanno anche coniato la parola “radioattività”.

Tra il 1898 e il 1902, le curie pubblicate, congiuntamente o separatamente, un totale di 32 documenti scientifici , incluso quello che ha annunciato che, se esposto a radium, celle malate, le cellule di formazione del tumore sono state distrutte più velocemente delle cellule sane.

Nel 1900, Curie è diventato il primo membro della facoltà della donna all’École Normale Superieure.

Nel giugno 1903, Marie Curie ha ricevuto il suo dottorato dall’Università di Parigi. Quel mese la coppia è stata invitata alla Royal Institution di Londra per dare un discorso sulla radioattività; Essendo una donna, è stata impedita di parlare, e Pierre Curie solo fu permesso. ] Nel frattempo, un nuovo settore ha iniziato a sviluppare, in base al radio. Le curie non hanno brevettato la loro scoperta e ha beneficiato di poco da questo business sempre più redditizio.

Nobel premi

Nel dicembre 1903, la Royal Swedish Academy of Sciences ha assegnato Pierre Curie, Marie Curie, e Henri Becquerel Il premio Nobel in fisica, “in riconoscimento dei servizi straordinari che hanno reso dalle loro ricerche comuni sui fenomeni di radiazione scoperti dal professor Henri Becquerel.] All’inizio il comitato aveva intenzione di onorare solo Pierre Curie e Henri Becquerel, ma a Membro del comitato e sostenitore per le donne scienziati, matematico svedese allertato Pierre alla situazione, e dopo la sua denuncia, il nome di Marie è stato aggiunto alla nomina. Marie Curie era la prima donna a premiare un premio Nobel.

Curie e suo marito ha rifiutato di andare a Stoccolma per ricevere il premio di persona; erano troppo occupati con il loro lavoro, e Pierre Curie, che non amavano le cerimonie pubbliche, si sentivano sempre più malati. Poiché il Nobel Laureates fosse richiesto per D Eliver una conferenza, le curies hanno infine intrapreso il viaggio nel 1905. Il premio ha permesso alle curie a noleggiare il loro primo assistente di laboratorio. Seguendo il premio del premio Nobel e zincato da un’offerta presso l’Università di Ginevra, che offriva Pierre Curie una posizione, l’Università di Parigi gli ha dato una cattedrizzazione e la presidente della fisica.

Nel dicembre 1904 , Curie ha dato vita alla loro seconda figlia, ève.

Il 19 aprile 1906, Pierre Curie è stato ucciso in un incidente stradale. Marie Curie era devastata dalla morte del marito. Il 13 maggio 1906 il Dipartimento Fisica dell’Università di Parigi ha deciso di mantenere la sedia che era stata creata per il suo marito a tarda e offrirlo a Marie. Lo ha accettato, sperando di creare un laboratorio di classe mondiale come un tributo a suo marito Pierre.she è stata la prima donna a diventare professore all’Università di Parigi.

La ricerca di Curie per creare un nuovo laboratorio Non finire con l’Università di Parigi, tuttavia. Nei suoi ultimi anni, ha diretto l’Istituto di Radium (Institut du Radium, ora Curie Institute, Institut Curie), un laboratorio di radioattività creato per lei dal Pasteur Institute e all’Università di Parigi.

Riconoscimento internazionale per il suo lavoro era stato Greciando a nuove altezze, e la Royal Swedish Academy of Sciences, le onorava una seconda volta, con il premio Nobel del 1911 nella chimica. Questo premio era “in riconoscimento dei suoi servizi al progresso della chimica da parte della scoperta del radium elementi e del polonio, dell’isolamento del radio e dello studio della natura e dei composti di questo notevole elemento”. Era la prima persona a vincere o condividere due premi Nobel.

Guerra mondiale I

Durante la prima guerra mondiale, Curie riconosce che i soldati feriti erano meglio serviti se operati il prima possibile .] Ha visto un bisogno di centri radiologici sul campo vicino alle linee anteriori per assistere i chirurghi del campo di battaglia. Dopo un rapido studio di radiologia, anatomia e meccanica automobilistica ha procurato attrezzature a raggi X, veicoli, generatori ausiliari e unità di radiografia mobile sviluppata. Lei Divenne il direttore del servizio di radiologia della Croce Rossa e istituire il primo centro di radiologia militare della Francia, operativo alla fine del 1914. Curie ha diretto l’installazione di 20 veicoli radiologici mobili e altre 200 unità radiologiche presso gli ospedali del campo nel primo anno della guerra.

Nel 1915, Curie ha prodotto aghi cavi contenenti “radium emanazione”, un gas incolore e radioattivo dato da radium, da utilizzare per sterilizzare il tessuto infetto. Fornì il radio dalla sua sola fornitura di un grammo. Si stima che oltre un milione di soldati feriti venissero trattati con le sue unità a raggi X. Occupato con questo lavoro, ha svolto pochissime ricerche scientifiche durante quel periodo. Nonostante tutti i suoi contributi umanitari allo sforzo della Guerra francese, Curie non ha mai ricevuto alcun riconoscimento formale dal governo francese.

ANNI POSTERATI

Nel 1920, per il 25 ° anniversario di La scoperta del radio, il governo francese ha stabilito uno stipendio per lei. Nel 1921, è stata accolta con favore, quando ha visitato gli Stati Uniti per raccogliere fondi per la ricerca sul radio.

Nel 1921, il presidente degli Stati Uniti Warren G. Harding la ricevette alla Casa Bianca per presentarla con il 1 grammo di Radio raccolto negli Stati Uniti, e la prima signora la lo ha elogiato come un esempio di un aciever professionista Chi era anche una moglie di supporto. Prima dell’incontro, riconoscendo la sua crescente fama all’estero, e in imbarazzo dal fatto che non aveva distinzioni ufficiali francesi da indossare in pubblico, il governo francese le offrì una legione d’onore, ma ha rifiutato. Nel 1922 divenne un simile dell’Accademia francese della medicina. Viaggiata anche in altri paesi, che appare anche in altri paesi, che appare pubblicamente e dando conferenze in Belgio, Brasile, Spagna e Cecoslovacchia.

LED da Curie, l’Istituto ha prodotto altri quattro vincitori del premio Nobel, compresa la figlia irène Joliot-curie e Suo genero, Frédéric Joliot-curie. Alla fine è diventato uno dei quattro importanti laboratori di ricerca di radioattività del mondo.

Nell’agosto del 1922 Marie Curie è diventato un membro della commissione internazionale di nuova creazione della League of Nations “sulla cooperazione intellettuale. Si è seduta sulla commissione fino al 1934 e ha contribuito alla coordinazione scientifica della League of Nations con altri importanti ricercatori come Albert Einstein. Nel 1923 scrisse una biografia del suo tardo marito, intitolato Pierre Curie. Nel 1925 ha visitato la Polonia a partecipare a una cerimonia che posa le fondazioni per il Radium Institute di Varsavia. Il suo secondo tour americano, nel 1929, è riuscito a dotare l’Istituto di Radium di Varsavia con il radio; L’Istituto ha aperto nel 1932, con sua sorella Bronisława il suo regista. Queste distrazioni provenienti dalle sue fatiche scientifiche e dalla pubblicità dell’operatore, ha causato molto disagio, ma ha fornito risorse per il suo lavoro. Nel 1930 fu eletto al comitato internazionale dei pesi atomici, su cui serviva fino alla sua morte. Nel 1931, Curie ha ricevuto il premio Cameron per terapeutica dell’Università di Edimburgo.

Death

Curie ha visitato la Polonia per l’ultima volta all’inizio del 1934. Alcuni mesi dopo, su 4 1934 luglio, morì al Santorio Sancellemoz a Passy, Haute-Savoie, dall’Anmia Aplastica, riteneva essere stata contratta dalla sua esposizione a lungo termine alle radiazioni.

Gli effetti dannosi delle radiazioni ionizzanti non erano note a Il tempo del suo lavoro, che era stato effettuato senza le misure di sicurezza in seguito sviluppato. Aveva trasportato provette contenenti isotopi radioattivi in tasca, e lei li ha immagazzinati nel suo cassetto da scrivania. Curie è stato anche esposto a raggi X provenienti da attrezzature non schermite mentre servono come radiologo in campo ospedali durante la guerra. Anche se le sue tante decenni di esposizione alle radiazioni hanno causato malattie croniche e, in definitiva, la sua morte, non ha mai riconosciuto davvero i rischi per la salute dell’esposizione alle radiazioni.

è stata interrata al cimitero di Sceaux, accanto a suo marito Pierre.Sessant’anni dopo, nel 1995, in onore dei loro risultati, i resti di entrambi sono stati trasferiti al Panthéon di Parigi. I loro resti sono stati sigillati in una fodera principale a causa della radioattività. È diventata la prima donna ad essere onorata con l’intermenti nel Panthéon ai suoi meriti.

A causa dei loro livelli di contaminazione radioattiva, i suoi documenti del 1890 sono considerati troppo pericolosi da gestire. I suoi documenti sono tenuti in scatole allineate. Nel suo ultimo anno, ha lavorato su un libro, la radioattività, che è stata pubblicata postumamente nel 1935.

Legacy

Gli aspetti fisici e sociali del lavoro delle curies contribuiscono a plasmare il mondo del ventesimo e dei ventunesimi secoli.

Cornell University Professor L. Pearce Williams osserva:
Se il lavoro di Curie ha aiutato a rovesciare idee stabilite in fisica e chimica, ha avuto un effetto ugualmente profondo nella società sfera. Per raggiungere i suoi risultati scientifici, ha dovuto superare le barriere, sia nel suo nativo che nel suo paese adottivo, che erano posti a suo modo perché era una donna. Questo aspetto della sua vita e della sua carriera è evidenziata nel libro di Françoise Giroud: Marie Curie: una vita, che enfatizza il ruolo di Curie come precursore femminista.

onori, tributi

come uno dei Scienziati più famosi, Marie Curie è diventata un’icona nel mondo scientifico e ha ricevuto tributi da tutto il mondo. In un sondaggio del 2009 condotto dal nuovo scienziato, è stata votata la “donna più ispiratrice nella scienza”.

Marie Curie è stata la prima donna a vincere un premio Nobel, la prima persona a vincere due premi Nobel, L’unica donna per vincere in due campi, e l’unica persona a vincere in più scienze. Premi che ha ricevuto include:

  • premio Nobel in fisica (1903, con suo marito Pierre Curie e Henri Becquerel )
  • Davy Medal (1903, con Pierre)
  • Medaglia Matteucci (1904, con Pierre)
  • PREMIO ACTONANO (1907)
  • Elliott Cresson Medal (1909)
  • premio Nobel in chimica (1911)
  • Franklin Medal of the American Filosophical Society (1921)

Marie Curie’s 1898 Pubblicazione con suo marito e il loro collaboratore Gustave Bémont della loro scoperta di Radium e Polonio è stato premiato da una citazione per il premio ritrovato chimico dalla divisione della storia della chimica della società chimica americana presentata all’SPCI Parigi nel 2015.

Nel 1995, è diventata la prima donna ad essere interessata ai suoi meriti nel Panthéon, Parigi. Ha ricevuto numerosi gradi onorari dalle università in tutto il mondo. La Marie Skłodowska-Curie Azioni Programma Fellowship dell’Unione europea per i giovani scienziati che desiderano lavorare in un paese straniero prende il nome da lei. In Polonia, aveva ricevuto dottori onorari da 4 università.

Nel 1920 è diventata la prima femmina membro della Royal Danish Academy of Sciences and Letters. Nel 1921, negli Stati Uniti, è stata assegnata l’adesione alla Società di Iota Sigma PI Donne Scientists ‘. Nel 1924, divenne membro onorario della Società Chemical polacca.

Numerose località in tutto il mondo prendono il nome da lei. Nel 2007, una stazione della metropolitana a Parigi è stata rinominata ad onorare entrambe le curie. Il reattore di ricerca nucleare polacca Maria viene nominata da lei.

Diverse istituzioni e università portano il suo nome, a partire dai due Istituti Curie di Varsavia e dall’Institut Curie a Parigi.

Due musei sono dedicati a Marie Curie. Nel 1967, il Museo Maria Skłodowska-Curie è stato fondato a Varsavia. Il suo laboratorio di Parigi è preservato come Musée Curie, aperto dal 1992.

Diverse opere d’arte portano sua somiglianza. Nel 1935, Michalina Mościcka, moglie del presidente polacco Ignanza di Mościcki, ha svelato una statua di Marie Curie prima dell’istituto di Radium di Varsavia. Durante la seconda guerra mondiale del 1944 la rivolta contro l’occupazione del nazista tedesco, il monumento è stato danneggiato da Gunfire; Dopo la guerra è stato deciso di lasciare i segni di proiettile sulla statua e il suo piedistallo. Nel 1955 Jozef Mazur ha creato un pannello di vetro macchiato di lei, il medaglione di Maria Skłodowska-Curie, in primo piano presso l’Università della sala bufalo.

Un numero di biografie sono dedicate a lei. Nel 1938 sua figlia, Ève Curie, ha pubblicato Madame Curie. Nel 1987 Françoise Giroud ha scritto Marie Curie: una vita. Nel 2005 Barbara Goldsmith ha scritto genio ossessivo: il mondo interiore di Marie Curie. Nel 2011 Lauren Redniss pubblicato radioattivo: Marie e Pierre Curie, una storia d’amore e fallout.

Marie Curie è stato oggetto di diversi film biografici:

  • nominata da Oscar Film, Madame Curie, basato sulla sua vita nel 1943.
  • Nel 1997, è stato rilasciato un film francese su Pierre e Marie Curie, Les Palmes de M. Schutz.
  • Marie Curie: Il coraggio della conoscenza è stato prodotto a livello internazionale in Europa e pubblicato nel 2016.
  • radioactive è stato rilasciato nel 2019.

La somiglianza di Curie è apparsa anche su banconote, francobolli e monete in tutto il mondo: in Polonia, in Francia, Mali, Togo? Zambia e Guinea.
Anche nel 2011, un nuovo ponte di Varsavia sul fiume Vistola è stato nominato in onore.

Nel gennaio 2020, satellitare, una società di immaturazione e analisi dell’osservazione della terra ad alta risoluzione, ha lanciato un micro-satellite di tipo Nominato in onore di Marie Curie.

—————

SPAGNOLO

Lo scienziato polacco che con il suo Le scoperte sulle radiazioni sono diventate la prima donna a vincere due premi Nobel e per cambiare il corso della ricerca fisicoChemica del ventesimo secolo. Figlia di un professore di fisica e matematica, e un insegnante di pianoforte, Maria Salomea Sklodowska è nata il 7 novembre 1867 a Varsavia, che, in quel momento, apparteneva ancora all’Impero Zarista russo. Durante i suoi primi anni, anche se non è venuto da troppo bene, ha avuto un grande incentivo e motivazione per l’istruzione e la vita accademica. Dopo la morte di sua madre e una delle sue sorelle, la famiglia e le difficoltà economiche non hanno mai rimosso il desiderio di studiare. Alla fine dell’istruzione di base, per il semplice fatto di essere una donna, non è stato permesso di accedere all’istruzione superiore. Tuttavia, ciò non comprometteva la sua passione: ha viaggiato a Parigi per entrare nell’università di Sorbonne e ha ottenuto un posto vacante per studiare fisica e matematica come suo padre. Mentre, ha lavorato come governante per rimanere. Infine, nel 1893, Marie, che era già stato consapevole del nome, si è laureato in fisica con le qualifiche eccezionali. Un anno dopo, incontrò il suo futuro marito, anche il fisico e lo scienziato Pierre Curie, che prese il cognome e aveva due figlie. Marie è andato oltre e continuò con un dottorato. “La ricerca sulla radiazione di uranio del fisico Henri Becquerel e la scoperta dei raggi X di Wilhelm Röntgen ha aiutato Curie sceglie l’argomento della sua tesi: ricerca su sostanze radioattive. Affascinato dal progresso della ricerca della moglie, Pierre ha deciso di parcheggiare i suoi studi Sul magnetismo per aiutarla, “ha commentato alcuni storici che hanno riflettuto sulla sua vita e il suo lavoro, e ha aggiunto:” complice personalmente e professionalmente, Marie e Pierre Curie ha lavorato con gomito con gomito in condizioni Niente di facile. Nel 1898 hanno annunciato la scoperta di nuovi elementi: raggio e polonio, sia più radioattivo che uranio. Tuttavia, non è stato fino a quattro anni dopo quando potevano dimostrare la loro scoperta. ” 1903 è stato l’anno di riconoscimento alle sue indagini. Marie Curie non ha solo il dottorato, ma ha anche ricevuto il premio Nobel per la fisica, insieme a suo marito e Becquerel, dalla sua ricerca sulla radioattività. Nonostante la sua importanza, l’Università di Parigi ha nominato solo suo marito, nel 1904, come professore accademico e, due anni dopo, è riuscito a essere un membro dell’Accademia Francese. Più tardi, e da un incidente a cavallo in cui Pierre Curie ha perso la vita, Marie prese la sedia della fisica del marito nella Sorbona. In questo modo, non solo è diventata la prima donna a vincere un premio Nobel, ma anche una posizione come professore a quella casa degli studi. Dopo la morte di suo marito, ha deciso di continuare con le sue indagini. Molto presto scoprì che la radioterapia potrebbe essere un trattamento contro le malattie cancerogene. Ciò ha causato gli esperimenti di Marie di vincere Adepti e diventare molto popolari. Grazie a queste indagini, Marie Curie ha vinto il suo secondo premio Nobel. Questa volta, nella categoria della chimica, nel 1911. Curie non era solo uno scienziato pionieristico, ha anche avuto un ruolo molto importante durante la prima guerra mondiale. In quel periodo di guerra, ha acquisito varie macchine e macchine per laptop per creare “ambulanze radiologiche”. Grazie a questo, è riuscito a salvare la vita di molti soldati. Quindi, Marie divenne il direttore del servizio di radiologia del rosso francese Croce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *