Nuria Roca confessa che è stato azionato e la foto che mostra è unpagabile

Nuria roca ha restituito una brutta drink in “hormigue”, Programma in cui questa stagione presenta la sezione “Nuria sulla rocce”. Lo spazio ha avuto la presenza di Alberto Chicote e, nella suddetta sezione, ha fatto la domanda: ti sei mai sentito ridicolo in televisione? “Nuria Roca e io posso dire cosa vogliamo l’uno dall’altro perché ci conosciamo per 20 anni”, ha detto Pablo Motos. “E diciamo sempre la verità”, ha aggiunto Nuria.

In un programma precedente, Pablo Motos aveva rivelato che Nuria Roca aveva soffiato orecchie e aveva una foto che lo ha mostrato. In quell’occasione, Nuria ha sacrificato una delle sue “vite” (ha 5 vite per l’intera stagione) finché quella foto non è andata a leggera, poiché le sue orecchie erano la causa di uno dei maggiori traumi della sua vita. Ma spesso sono pablo motocicli. Questa volta era disposto a rilascarlo, con il conseguente dispiacere di Nuria, che ha confessato che era vero, che aveva soffiato le orecchie e che per questo motivo ha sempre portato i capelli lunghi, per nascondere i suoi padiglioni uditivi distaccati.

E, sì, abbiamo visto la foto della discordia. “Ho tachicardie,” riconosciuta Nuria, che ha fatto il volto delle circostanze, da bambino, con i suoi capelli raccolti e le sue orecchie in tutto il suo splendore. “Ma se guarda il freddo e tutto!”, Stirare il presentatore.

“Non volevo dirlo perché è un trauma. Immagina la tua infanzia. Ho lasciato la piscina che mi copre le orecchie di soffiatura E ora lo faccio ancora perché non dimentica … Sogno di decollare, “ha rivelato Nuria Roca. Quel trauma raggiunse tale misura che in ciascuna delle nascite dei suoi tre figli la prima cosa che ha chiesto era se avessero avuto i distaccati distaccati.

Trovato la soluzione in chirurgia e Nuria, oltre a capelli lunghi, raggiunsero questo Le sue orecchie lo picchiano di più nella sua testa grazie a questo piccolo, ma importante per lei, ritocco estetico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *