Origine del genere lirico

Ora che conosci già il lirico, entreremo all’origine del genere lirico per imparare come è emerso questo genere letterario che è così importante nella storia della nostra letteratura. Il passato della lirica risale all’antica Grecia poiché erano i poeti greci che cominciarono a coltivare un tipo di poesia che non era destinata a leggere ma è stato scritto per essere recitato. Pertanto, il modo per recitare questi testi è stato progettato in modo concreto: doveva essere letto da un poeta o da un coro accompagnato da uno strumento musicale che, per lo più, era la lira perché, secondo la mitologia greca, questo era Lo strumento preferito di Apollo, il dio della cultura e delle arti.

Il testo è il modo più antico della poesia e nelle sue origini troviamo alcuni testi classici come le canzoni di Mosè o i Psalms di David. Ma è in India, dove scopriamo che è considerato il testo più antico del testo e che è stato scritto nel 15 ° secolo AC: il Rig-Veda.

È, quindi, di un genere letterario la cui caratteristica principale è quella di trasmettere le emozioni e i sentimenti del poeta. Normalmente il testo viene effettuato dalla poesia, tuttavia, ci sono anche testi scritti in prosa che possono anche essere considerati come testi.

Poeti che coltivarono il genere lirico nell’antichità

sono molti nomi dei poeti e autori che hanno coltivato il lirico. Alcuni dei più riconosciuti sono Orpheus, Esquilo, Sofocle o Euripidi. Questi ultimi erano, inoltre, i precursori del dramma in letteratura. Pindar era il poeta che ha portato il lirico perfettamente e che lo ha usato nelle Olimpiadi.

Anche i poeti romani hanno coltivato questo genere classico e, quindi, troviamo autori eccezionali come Horacio o Catulo; Quest’ultimo è considerato uno dei poeti liricini romani più eccezionali della storia. Le sue poesie a Lesbia sono molto conosciute e credono che fossero puntati al loro amante.

L’influenza del litorale continuò nel corso degli anni e nel Medioevo ha ispirato i Troubadours quando si tratta di creare le sue canzoni. L’abitudine di accompagnare la lirica con la musica stava scomparendo nel corso degli anni fino a raggiungere oggi in cui sono due diverse discipline artistiche; Tuttavia, molti artisti continuano a musichezzare alcuni versi dei poeti raggiungendo un’autentica opera d’arte.

Nel nostro tempo più contemporaneo troviamo nomi molto importanti della lirica Castellana che sono diventati rappresentanti autentici del genere. Alcuni autori eccezionali sono Rosalía de Castro, Federico García Lorca, Pablo Neruda, Sor Juana Inés de la Cruz, Octavio Paz o César Vallejo.

Fonte del genere lirico - Qual è l'origine del genere lirico

Immagine: Slideshare

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *