Perché le mucche attaccano più persone che tori?

Sebbene gli animali mitilino assomigliano, le mucche che pascolano in montagna hanno un istinto di protezione molto sviluppato e questo può essere attivato se vedono che i loro dintorni non sono sicuri e i loro vitelli sono pericolosi. Tanto che possono attaccare fortemente contro i propri caregivers come escursioni che camminano attraverso il campo senza alcuna interazione con loro. Più anche quando hanno appena dato alla luce.

secondo un rapporto effettuato nel 2017 da parte del “Esecutivo della salute e della sicurezza” (Agenzia britannica responsabile della sicurezza sul lavoro), dall’anno 2000 fino al 2015, 74 persone lo farebbero sono morti a causa dell’attacco di una mucca nel Regno Unito, i grandi agricoltori di maggioranza, ma è allarmante che il 24% di queste morti fosse escursionista che camminava liberamente attraverso la campagna. Molti credono che i tori siano più propensi a attaccare, ma no , da tutti i dati raccolti dalla relazione dell’HSE, meno del 2% degli attacchi sono stati prodotti da loro, e nessuno è finito alla morte.

Ma ciò che li fa attaccare? In linea di principio, veterinari Gli allevatori del bestiame concordano sul fatto che i ristrutturazioni appena fermi hanno un istinto materno di una protezione molto forte, che causa che se si sentono minacciati fanno del loro meglio per attaccare. Inoltre, secondo il rapporto, l’IR accompagnato da un cane non aiuta, quello considerali predatori. Infatti, il 94% del PE Rsssas morì stavano andando con loro al momento dell’attacco.

qui in Spagna

Un caso simile in Spagna è avvenuto nell’aprile 2017, nella città di Terán de Terán de Cabüerreniga , dove una donna di 58 anni è morta per l’assalto di una mucca. Secondo il “Montañés Diario”, che ha raccolto le notizie, gli allevatori della regione sostenevano che l’atteggiamento dei ricordi è un comportamento ancestrale e che è attivato quando le mucche partoriscono “la loro protezione della madre-mente e la protezione è sviluppata Da un modo molto forte, più che in qualsiasi altra specie, nient’altro che Parir “. Un altro caso simile si è verificato nel 2016 a Kukuarri, a Orio, dove un uomo di 59 anni è stato ferito dall’assunto di una res.

Questi non sono casi isolati, ci sono molti quelli raccolti dalla stampa ogni anno. Nel 2016, due persone sono state attaccate in momenti diversi nella parte superiore del Monte Pugarri, a Vizcaya, quando hanno camminato o praticato lo sport nella zona . In questo caso, c’era solo uno per rimpiangere contusioni, ma lo spavento è stato lasciato nel corpo. Uno di loro era Txerra Arberas: “All’improvviso mi vedevo sul pavimento con le teste delle tre mucche che mi stanno colpendo senza fermarsi. Non hanno fatto altro che ringhiare, arrabbiato “(Deia, aprile 2016).

Quindi se si attraversa con loro sulla montagna, anche se sembrano animali calmi, fai attenzione perché puoi interrompere la tua pace e l’attacco. Pertanto, essere prudente ed evitare che le mucche si sentano in giro o in pericolo o che vedono che il loro vitello o le loro vite sono in pericolo farà tutto il possibile per difendersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *