PICCOLI DATI: I Big Data: i Big Data entro la porta delle PMI


Quali sono i “piccoli dati” e cos’è?

C’è una prima approssimazione a cosa significa piccolo I dati, che offrono Rufus Pollock, fondatore e co-direttore della Fondazione Open Knowledge Foundation: “I piccoli dati sono la quantità di dati che possono essere memorizzati ed elaborati comodamente su una singola macchina, e in particolare, su un laptop o un server high-end “.

Una seconda definizione la localizziamo in questo blog BBVA:” I piccoli dati o i piccoli database collegano le persone con prospettive tempestive e sviluppatori (derivate da grandi dati o fonti “premesse”), organizzate e confezionate, spesso Visivamente, in modo che siano accessibili, comprensibili ed elaborabili nei compiti di ogni giorno. “

Ma il piccolo concetto di dati si basa su una premessa fondamentale: sapere e mettere la messa a fuoco sul cliente per conoscere il tuo ha bisogno e ottimizzare la relazione con lui. Ottimizza significa soddisfazione per entrambe le parti. Il cliente ottiene ciò che ha bisogno del prezzo che ritiene adeguato e la società raggiunge la massima redditività possibile.

Questa redditività può essere ottenuta migliorando il reddito e riducendo le spese e sia per entrambe le cose che lo studio dei dati è necessario I detenuti della compagnia.

AS Rufus Pollock sottolinea il suo blog, “un punto chiave è che i progressi drammatici nel calcolo, lo stoccaggio e la larghezza di banda hanno implicazioni molto maggiori per” piccoli dati “che per” dati grandi ” . I recenti progressi hanno aumentato la portata dei “piccoli dati”, il tipo di dati che una persona può gestire nel proprio hardware, molto di più in relazione a ciò che ha aumentato la portata dei grandi dati. “

il La realtà è che oggi chiunque abbia conoscenza può eseguire analisi del database con decine di migliaia di casi con un personal computer e un software gratuito. Pertanto, bene l’analisi è un compito interno o subappaltato, l’analisi di tutti i dati rilevanti per un’organizzazione è accessibile per quasi tutte le società, qualunque sia la sua dimensione e il volume di fatturazione.

E in questi dati sono modelli , Conclusioni, conoscenze, che possono anche essere visualizzate con i sistemi di visualizzazione dei dati gratuiti e anche gratuiti in modo che le persone che devono prendere decisioni abbiano accesso immediato a quella conoscenza.

Ma che no è l’unico vantaggio che ottieni da questa nuova era dei dati. Ci sono una moltitudine di dati aperti resi disponibili da tutti i tipi di entità. E grandi strumenti basati su dati che possiamo utilizzare: utensili di Google o Facebook La mia attività per esempio.

Un altro aspetto importante è quello di “dare un senso” ai piccoli dati, alle opinioni dei clienti, sia con il Analisi delle tue opinioni sui social network come con piccole interviste o gruppi di discussione e sondaggi di soddisfazione o analisi dei testi dei tuoi dubbi, domande e reclami.

Converti i dati dalla tua azienda in una fonte di redditività

Le ampie multinazionali ottengono vantaggi competitivi grazie alle massicce analisi dei dati. Ma le PMI possono ottenere gli stessi vantaggi analizzando i loro dati interni e sfruttando le amministrazioni gratuite esistenti e gli strumenti e gli strumenti software gratuiti..

. Le tendenze di Google possono indicarle ciò che un prodotto alla moda sarà nei prossimi mesi. L’analisi interna dei dati consente loro di sapere quali prodotti sono acquistati al loro prezzo (e c’è Cosa fare offerte) e quale no. Possono prevedere la domanda per giorni, settimane o epoche e regolare l’inventario e il personale a quelle esigenze. Possono analizzare le vendite, i turni o i giorni e scoprire i modelli.

Oltre a migliorare la pubblicità digitale grazie alla combinazione di tutte le informazioni e strumenti disponibili dei propri social network. Se aggiungiamo la conoscenza della psicologia comportamentale dei consumatori otteniamo gli stessi vantaggi delle grandi società a prezzi accessibili per una piccola impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *