Pronto soccorso emotivo


Applicazioni dell’orgOntrapia a una prassi medica generale

Le applicazioni della terapia medica biologica, come insegnato da Wilhelm Reich, ai problemi di un medico medico di Praxis In una zona rurale ha portato a 25 anni fa (1952) una tecnica che ho chiamato (primo soccorso emotivo). “Primo soccorso emotivo” richiede la capacità di intuizione in un momento che risulta da anni di esperienza medica, controllo rapido del corpo e della psiche. Dovresti sapere come cercare l’essenza di un problema, essere in grado di costituire la corretta diagnosi, E di conseguenza, la presumibile direzione del trattamento deve essere quella di “aiuto”.
Un esempio:
Il paziente si lamenta di palpitazioni irregolari, sente il battito cardiaco nella sua gola. La sua angoscia è evidente. Controlliamo la ghiandola tiroidea con il tatto e ordina i campioni di sangue per rilevare i livelli di iodio nel plasma. Ma quando esaminiamo il corpo fisico rileviamo i sintomi della paura, tensione cronica. Gli alunni sono dilatati, l’espressione degli occhi è spaventosa, la scatola toracica è tenuta in posizione inspiratoria e la voce esce dalla laringe come “se avesse un grumo in gola”, ecc. Si chiede della sua vita. I 35 anni avevano avuto troppe vittimini a causa della fede cattolica della famiglia di suo marito, la cui fede vieta il controllo delle nascite. Le sue gravidanze erano finite in aborti e nascite senza vita a causa di un’incompatibilità di sangue con suo marito (Rho Gamaglobulina non lo era registrato). Per raggiungere la comprensione sessuale con suo marito deve rischiare un’altra gravidanza con un risultato fatidico. La sua vagina prima dell’esame pelvico ha elevate pulsazioni di temperatura e record. La frustrazione sessuale acuta è ammessa, un’agonia che astinenza che la Cura raccomanda imposto su di esso. Inizia a piangere. Lo metto su una stanza a castello nella sala d’esame medicale e l’ho incoraggiata a scatenare i loro sentimenti. Ha applicato un leggero massaggio Il petto per aiutarti ad approfondire le tue scarsioni, “Fai uscire l’esterno al massimo”. Applico un massaggio morbido sui muscoli occipitali e frontali combinati con un incitamento che la tua voce diventa più forte. Lo ha tappato delicatamente sui muscoli sommesi per rilasciare la mascella fissa, spinge l’area sotto la lingua che è rigida. Il suo grido aumenta, una certa rabbia sostituisce la sensazione di impotenza e si rilassa gradualmente. Circa 20 minuti dopo, abbiamo discusso le tue preferenze sul metodo di controllo delle nascite. Ti do un diaframma e ti consiglio di procurare la sterilizzazione. Non l’ho mai vista di nuovo, ma conoscevo altri membri della famiglia (questa era una “pratica familiare”) quanto è felice che fosse dovuto al cambiamento decisivo nel suo modello di vita. Tempo totale richiesto: circa 1 ora. Nel frattempo, impazienza in La sala d’attesa dell’ospedale. L’isolamento del suono è stato raggiunto attraverso una stanza o una stanza luminosa.
Secondo esempio:
Un uomo di mezza età viene nel mio ufficio, “sconvolto” perché sente un forte dolore allo stomaco. La pressione sanguigna è normale, il cuore batte fortemente, normale e regolare, fondamentalmente ha un bell’aspetto. Non ha diarrea, né vomito né febbre. L’addome non è flaccido.
Nel nostro dialogo, comunico che è appena tornato da un funerale – un amico molto caro era morto all’improvviso. Non ha sfogato di piangere lì (“gli uomini non piangono”). Ho fatto un esame rettale per controllare la normalità della prostata. Il suo sfintere appare teso. Le dico che il suo grido soppresso “potrebbe essere ciò che provoca dolore nell’epigastrio. Forse il suo stato è migliorato dando libero sfogo alla sua emozione contenuta. Dice che è disposto a farlo. (Sono sicuro che non sa nemmeno quale “psicologia” significhi, è un lavoratore con le mani chiamose che porta il suo miglior vestito, obsoleto, che usa solo per andare a funerali, matrimoni o metterli la domenica). Io respiro Liberamente, a casa mentre premei il margine del nastro del tuo petto fisso, alto e alto e alto. Ti inciuco ad addolorare “Lascia che il tuo viso faccia ciò che vuole fare da sola, puoi piangere e spostare il teschio?” Durante il tentativo di rendere questo movimento applicare un massaggio ai muscoli facciali, delicatamente; è quello che chiamo “il tocco della farfalla”. “Ora apri molto gli occhi, come spaventato, e poi li chiudono fortemente … ripetere … Ripeti.” Lavoriamo sulla mascella di tensione, e oltre i muscoli del collo . “Puoi rendere la voce risonata? Come se avesse cantato una nota, come un sospiro di un solido suono.” Si sente cucinato e arrossato. “È normale avere sentimenti, è meglio se li hai, permetti loro che permettino loro”. “Sono la strana donna, ma che mi ha concesso l’autorità che viene in ufficio.Non c’è tempo per agire attraverso le difese, tutti i livelli, tutte le barre e le circostanze. È un’emergenza acuta, forse un infarto? (Occlusione di conoraria), un attacco di cistifellea biliare? O un’ulcera peptica acuta? Se non succede nulla, presto dovrò calmarti (Demerol, 100 mg) o farti ammettere come un’emergenza all’ospedale più vicino (poi 40 miglia di distanza). Non dico quello che penso. Cerco di assumere modalità silenziose e affidabili. Molto tipico di un medico. Sto solo dicendo “Tratteremo qualcosa di nuovo, vediamo per un momento se siamo nel modo giusto, vediamo se è stato utile prima di usare un farmaco.” Ora diventa pallido, inizia a ansimare , si sente in nausea. Dico che la nausea è provocata: “Con un dito solleticare il fondo della sua gola senza cessare di respirare facendo un suono” … in questo modo metto in pratica un riflesso di Archae che si traduce in quella parte superiore e il corpo inferiore inizia a tremare. Cerca di farlo una volta, due, tre; È una lotta. Suda, la saliva scorre. Sta sdraiata da un lato (con cuscino per mantenere la testa eretta). Sospira, la riflessione fa il suo effetto, piange chi non ha pianto per molto tempo, forse un’intera vita.
Quando calmo Io do un delta emiam, un sedativo. Non ne ha bisogno. È ampiamente eccitato. “Grazie, dottore, mi sento molto meglio, molto bene, ma profondamente eccitato”. C’è una stanza “recupero” qui sotto, ma non ne hai bisogno. Puoi guidare verso la tua casa, diversecento miglia. Scrivo una nota per il tuo capo medico. Tempo – 45 minuti. Non c’è trattamento.
Terzo esempio:
Come interno, nel servizio medico privato (1.949) Ho comandato di effettuare un esame di routine di ammissione a una casalinga di Philadelphia (è una signora media). Sta sdraiata sul suo letto d’ospedale in uno stato di disordine, gli avendo dato 15 mg. di morfina un attimo prima da un mal di schiena acuto. Il medico ha diagnosticato una possibile dislocazione di un disco invertebrato toracico. Inizio ad esaminare: la corrente, dalla testa al piede, un’osservazione rapida generale, dal momento che il paziente è già ben noto da parte del suo medico. Non ci sono notizie.
mentre guardiamola, chiacchiamo. Mi dice i tempi cattivi che è successo con suo figlio che ha un carcinoma metastatico. “Che peccato un figlio così giovane e meraviglioso, che si è appena laureato a scuola, non posso sopportarlo di vederlo soffrendo del genere, e il dottore dice che morirà presto.” Dice questo in una voce monotona, senza emozione. La sua emozione è stato “somatizzato” nelle tensioni estreme del tuo corpo. La sua testa, il collo e il torace si muovono all’unisono. Ha un braccio sollevato nell’aria e non lo abbassa quando è gratuito. I tuoi muscoli sono “difficili come una tavola”. Potrebbe accadere che il dolore muscolare acuto sia direttamente dovuto alla catastrofe della tua vita? Può accadere che “continuare a sopportare” ha aumentato la sua crosta al punto di causare una crisi insopportabile del dolore ? Sono caduto bene. Gli dico che “sto studiando con precisione come rilasciare sentimenti che vengono repressi e causano tensioni nei muscoli, vorrei aiutarla a sopportare e alleviare i suoi dolori.” Ammette che si sente “sequestrata” a tutte le ore. Lavoriamo. Continua a ansimare, sospirare e infine, iniziando a urlare. Grida come un maiale che è stato tostato vivo, come una donna che stava uccidendo, come un pazzo in una “gabbia pazza”.
L’urlo all’inizio è tagliente, attraverso le corde vocali tese, quindi inizia ad ampliare e diventa un enorme gemere da sotto il diaframma. Non c’è isolamento acustico in un ospedale. Gli infermieri sono in esecuzione. Sono riferito all’amministrazione, il medico di famiglia viene informato … il paziente è vittima di un enorme tantrum, tutta l’ira concentrata di essere Una vittima diventa ora una ribellione contro un sistema medico inumano … Difengo il suo diritto di liberare la sua emozione contro tutti coloro che arrivano – dicendo semplicemente “Stiamo liberando alcuni sentimenti repressi”.
Alla fine si arrese, rilassa. Dopo essere stato ascoltato, dopo averlo dato il permesso in modo che “sii stesso”, è ora esausto, ma sollevato, reale, tranquillo, sveglio e cosciente. La parte posteriore è morbida. Anche il collo è stato fatto il viso triste. Lei sa che ora ha creato il mal di schiena, nascondendosi l’immensità del suo dolore. È radiosa, si manifesta per sollevare sensazioni solletico su tutto il corpo, specialmente nell’area inferiore. Lavoriamo alcuni a volte di più. Diversi esami a raggi X, tutti con un risultato negativo, e lasciato l’ospedale in pochi giorni, sentendosi euforico e preparato per il futuro. Il dolore non è tornato. Come poteva ignorare il proprio medico la connessione tra emozione repressa e tensione muscolare ? Questo non è stato insegnato alla scuola di medicina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *