💊 Tempo di faccia con un farmacista vs. Ordini per posta MEDS

Personalmente, sento che l’ordine della posta I servizi di prescrizione hanno salvato la mia vita, quindi ho quasi annegato nel mio bar della colazione L’altra mattina leggendo questo inquirente di Philadelphia, testa di poster: ” I farmacisti prendono gli ordini per posta. “

tu. Siamo. Scherzando. Me. Ora i poteri stanno cercando di portare via la possibilità di avere la fornitura di 90 giorni dei nostri farmaci e attrezzature consegnati sulla nostra porta?

Non sai cosa una benedizione per le persone che dipendono da diverse ricette che altrimenti sarebbero state esaurienti in momenti diversi ogni mese, costringendoci a vivere praticamente in farmacia? !

La premessa dei farmacisti arrabbiati, che perdono le imprese in tutto il paese, è che “l’ordine della corrispondenza soddisfa una ricetta come la consegna di un prodotto di base – come per comprare libri di Amazon o Terreni, senza fornire un aspetto medico cura, e che i pazienti beneficiano di una relazione costante con il loro farmacista. “

Bene, è un prodotto per molte persone con malattie croniche, che hanno bisogno di continuare a prendere le stesse cose a e ancora …

si scopre che non stanno necessariamente cercando di proibire l’ordine per posta (impossibile anche se volevano), ma stanno combattendo per una nuova legislazione – il Senato Bill 616 e la sua controparte, la legge del progetto 838 – che darebbe I farmacisti tradizionali “il diritto di offrire ricette di diversi mesi in base a quelle offerte da case di posta elettronica.” Ok abbastanza giusto.

L’altro argomento che fanno è che i loro assicuratori non dovrebbero costringere le persone a utilizzare gli ordini per posta se non lo vogliono. A quanto pare molti assicuratori lo richiedono perché è semplicemente più economico per loro. La donna ha usato un esempio nella storia dell’inquirente che lei si lamenta che i pacchetti dei suoi farmaci diabetici sono scomparsi dal portico, e lei è preoccupata che le consegne di insulina possano diventare troppo calde e peggio.

Devils, I ha scritto sull’ordine forzato controversia per posta nel 2005. La mia opinione è che esiste un ruolo per i rivenditori e gli ordini per posta perché le farmacie sono ancora il modo migliore per prendere immediatamente le ricette necessarie e l’ordine di posta è più adatto per “manutenzione farmaci “rispetto alle persone mentre prendiamo continuamente. E sì, dobbiamo tenere un occhio vigilenti sui fornitori dell’ordine per posta, quindi non tentano di fare gossip facendo cose come pacchetti di ghiaccio risparmio per le consegne di insulina.

Nel frattempo, i farmacisti stanno sollevando questo grande squilibrio “Il valore perduto associato al contatto faccia a faccia tra pazienti tradizionali e prodotti farmaceutici, … attori cruciali e sottovalutati nel sistema sanitario della nazione”. “

Promuovere il valore di una” relazione costante con un farmacista … Un professionista formato che conosce (il paziente) E tutti i farmaci che stai prendendo, non solo gli analgesici prescritti a breve termine o gli antibiotici per le condizioni acute. “Dicono che è la” continuità “.

dico: se sì!

Sono andato ai Walgreens stessi per anni, e c’è sempre un farmacista diverso al bancone. Mi cercano nel sistema, ma sembrano solo essere in grado di trovare le informazioni della mia assicurazione, molto meno la mia storia e Le mie condizioni. Contatore Una volta riso delle cartucce di insulina che stava raccogliendo: “Quali sono questi? ! “Ha chiesto. Um, sì, grazie per il consiglio di esperti lì.

Il mio amico D-Blogger Ed de Ring Il bolo scrive sulle sue avventure con le ricette:” La farmacia sta diventando enorme e si sente più come un DMV di un CVS. C’erano intorno a una dozzina di persone che aspettano sedie che guardano a uno schermo che apparentemente ti dice quando il tuo script è pronto per essere raccolto e ci sono dei windows Windows … “Nonostante tutti i documenti che ED porta, un ragazzo che chiama” farmacista Maligno “Dice:” Non possiamo riempire lo script, non esiste. “

beh, grazie per il tocco personale e la continuità!

So che ci sono persone a cui piace I farmacisti della tua città natale (vedi il blog di New York Times Health su questo), ma scommetto che sei pochi e distanti. Il NY Times Blogger scrive: “Una volta, il mio farmacista ha diffuso una petizione avverte i clienti sui pericoli degli ordini giganti per posta che lasciano le persone senza lavoro come lui. “

Immagino sia come Wal-Mart vs. I negozi di mamma e papà de América. Tutto quello che dico è che se hai una malattia cronica come il diabete, i farmaci per posta possono essere una benedizione.E penso che l’interazione diffusa calda con il tuo farmacista locale sia sopravvalutata (se non insieme fittilato).

Pensieri, qualcuno?

Disclaimer: Contenuto creato dal team Diabetes Mine. Per ulteriori dettagli, clicca qui.

Disclaimer

Questo contenuto è stato creato per il diabete miniera, un blog di salute del consumatore focalizzato sulla comunità del diabete. Il contenuto non è rivisto medico e non soddisfa le linee guida sanità editoriali. Per ulteriori informazioni sull’associazione sanità con il Diabetes Mine, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *