Tutorial di creazione Timelapse con Lightroom 3

VIDEO159 Una delle nuove funzionalità Il nuovo Lightroom Beta 3 versione è La possibilità di esportare i nostri passaggi di diapositiva in formato video. Questa nuova capacità apre nuove possibilità per il programma come la creazione di TimeLapsi, cioè film creati da sequenze di fotografie. Sean McCormack, ha sviluppato un “pluging” che consente la creazione diretta dei timelappi direttamente dal Lightroom, vedremo come installarlo e creare il nostro primo video.

Prima di entrare nel dettaglio del lavoro con Lightroom siamo andando a vedere che è un timelapse e quella applicazione che ha. Questo tipo di assemblaggio con immagini consente di vedere a una situazione accelerata del modo che dura diverse ore, per questa serie di fotografie a intervalli fissi di diversi secondi tra le prese vengono eseguite. Montato Sulla stessa sequenza video producono un effetto di animazione che ti consente di vedere una situazione che può durare diverse ore è ridotta a secondi.

IMPORTANTE Questo tutorial può essere fatto solo con la beta di Lightroom 3

Catturando le immagini
Per catturare le immagini che comporteranno la nostra sequenza, avremo bisogno di accessori, il più ovvio è un treppiede che tiene la fotocamera mentre andiamo a Dirarando e un altro elemento chiave sarà un intervallo Questo sarà quello che ci consente di rendere gli scatti automaticamente a intervalli regolari.

Intervalometro acquistato al Gadget Infinity per l'uso con riflesso Canon
intervalometro acquisito in gadget infinity da utilizzare con reflex canon

Questo accessorio non è altro che un cavo trigger che ci consente di Regola l’intervallo tra scatti e andrà automaticamente a sparare automaticamente i fotogrammi del nostro lasso di tempo. I produttori della camera hanno intervallo a intervalli tra la loro gamma di accessori a prezzi che superano € 150, se vogliamo un’opzione più economica che possiamo acquistare intervalli su Internet a prezzi che sono circa 40 € messi a casa. Uno dei venditori offerti dalla più grande offerta è Gadget Infinity che ha modelli adatti a tutti i marchi e modelli reflex digitali. Io uso uno di questi per il mio canone e funziona perfettamente.
Vedi l’offerta di intervaluzionalità del gadget infinity

Una volta che abbiamo tutte le attrezzature per rendere i Tomas dobbiamo avere alcune prevenzioni al momento di Rendi gli scatti in modo che l’immagine montata non abbia luminosità e salti di colore. Per questo è meglio che lavoriamo con la fotocamera sull’esposizione manuale e il saldo del bersaglio preimpostato. Per quanto riguarda il formato di prendere la cosa più raccomandabile è lavorare in JPG ad una dimensione massima di circa 2000 pixel, ritenere che in una sequenza potresti aver bisogno di catturare diverse centinaia di immagini e che la risoluzione più alta che possiamo mostrare il nostro video è il pieno HD che sono 1900 × 1080 pixel.

Una carta di grande capacità e una batteria carica sarà la garanzia che possiamo apportare centinaia di foto.

Il seguente video è stato acquisito da Catturare un’immagine ogni 2 secondi, l’esposizione e il bilanciamento del bianco sono stati regolati manualmente. Le immagini sono state importate a Lightroom Beta 3 ed esportate come video utilizzando la tecnica descritta qui.

Installazione del “Pluging” nel Pluging creato da Sean McCormack Che cosa fa è creare un modello di passaggio predefinito di diapositive in cui l’intervallo tra ciascuna fotogramma è 0,0416666666667 secondi, che crea un video di 24 fotogrammi pronti per essere esportati come video.

Prima dobbiamo scaricare il pluging da qui, una volta decompressi, vedremo che all’interno ci vedremo Due file, una diapositiva passa (preset di slideshow) e un’impostazione video (preimpostata video), ognuna delle quali deve essere installata all’interno della cartella corrispondente all’interno della cartella modello Lightroom. Per questo dobbiamo accedere alle preferenze Lightroom (PC Edit > Preferenze e in Mac Lightroom > preferenze), una volta aperta, dobbiamo cercare nella seconda scheda (preset) il pulsante che apre l’AC Retal delle impostazioni prestabilita in cui vediamo le cartelle in cui dobbiamo installare questi file.

ss 24fps timelapse.lrtemplate lo mettiamo all’interno della cartella Slideshow Presets e video 24fps 720p timelapse.lrtemplation all’interno dei preset video, con Questo siamo stati creati all’interno del modulo Sliddeshow un modello che ci consente di creare il timelapse semplicemente selezionando le immagini e applicando il modello, d’altra parte avremo installato un modello di esportazione che useremo al momento della donazione del nostro video.Sembra che in alcuni casi il preset video che includa il file dà problemi, questo è stato il mio caso quindi ho scaricato un preset alternativo che funziona con Codec H264 e che sono collegati dal tuo blog. Una volta installato questo, genera i video senza problemi sul mio Mac.

Creazione di un timelapse
Una volta che hai una serie di immagini per cavalcarla al tuo catalogo Lightroom. Una volta all’interno del nostro catalogo possiamo effettuare regolazioni di massa alla sequenza di foto per lasciarle preparate. Una volta terminata l’impostazione delle immagini, selezioniamo tutte le fotografie che comporteranno il timelapse e spostiamo il modulo di presentazione.

tl-step1

Una volta all’interno del modulo Slideshow Se abbiamo installato il modello che abbiamo scaricato, vedremo che nel pannello di sinistra all’interno del modulo “Template Preset” e come parte dei “Modelli utente” appariranno un nome “24FPS” timelapse “. Per applicare questo a tutte le immagini selezionate dovremo fare clic su questo, con esso tutte le variabili di transizione e la durata dei fotogrammi verranno regolate.

TL-STEP2

Uno dei parametri che si applica al video il modello è quello di apportare l’immagine sullo schermo, riempire tutto il frame (opzioni > Zoom per riempire il telaio), questo rende le immagini tagliate su e giù. Nell’esempio puoi vedere nel post supposto che le torri saranno tagliate, Per evitare semplicemente rimuovere la selezione.

export-video Una volta applicato il modello, sta solo esportando il passaggio come video facendo clic sull’esportazione Pulsante video “situato nella parte inferiore dello schermo. Questo apre una finestra che ci consente di dare un nome al video e selezionare la dimensione di esso per mezzo di un ascensore. Una delle opzioni che verrà presentata a US 720TL è quella che genera il preset video che abbiamo installato prima. La dimensione del 720 è adeguata per l’esportazione di video a servizi come YouTube o Vimeo dove possiamo pubblicare il nostro video online.

Collezioni di diapositive passaggi
CollectionStl Il pannello Collections ci consente di creare raccolte di passaggi di passaggio che possiamo raggruppare da categorie personalizzate, questo ci facilita la gestione dei timelappi che creiamo. Nella seguente immagine è possibile vedere come è stato creato uno di questi passaggi a cui possiamo dare un nome e che salvaranno tutte le impostazioni applicate, in questo caso il modello di creazione del timelapse.

Hai il coraggio di fare Video con il tuo riflesso digitale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *